ASCO Numatics: un approccio rivoluzionario al controllo distribuito dei manifold di valvole

6 settembre 2017
manifold di valvole

Il nodo CHARM 580 consente un notevole risparmio di tempo e costi, grazie all’integrazione di manifold di valvole pneumatiche in un sistema di controllo distribuito DeltaVTM

In genere, la mappatura delle schede I/O e la configurazione delle reti bus per manifold di valvole in un sistema di controllo distribuito (DCS) rendono la messa in funzione un’operazione lunga, costosa e complicata. Inoltre gli utenti lamentano la crescente mancanza di operatori qualificati necessari per svolgere le numerose attività richieste dall’implementazione del sistema.

Pertanto negli ultimi anni, si è reso necessario compiere passi significativi verso la semplificazione.

Fortunatamente, nel 2009 l’introduzione da parte di Emerson della tecnologia di marshalling elettronico per il sistema DeltaVTM ha rivoluzionato molti aspetti del controllo degli impianti e, non a caso, dell’implementazione del sistema stesso. Questa tecnologia offre agli utenti DeltaVTM una flessibilità mai raggiunta prima e la possibilità di aggiungere schede I/O in qualsiasi punto dell’impianto ed in ogni fase del progetto.

Charms cabinet imageOggi una nuova e straordinaria tecnologia ASCO consente di estendere il marshalling elettronico e, per la prima volta, il controllo integrato dei manifold di valvole pneumatiche su un’unica rete. Il nuovo nodo CHARM 580 ASCO Numatics, connesso a un manifold di valvole Serie 500 ASCO Numatics, è in grado di interfacciarsi direttamente con la scheda I/O del sistema DeltaVTM Emerson.

Il nodo CHARM 580 rappresenta un approccio rivoluzionario per il controllo distribuito dei manifold di valvole. È destinato agli utenti del sistema DeltaVTM serie S dei settori chimico, farmaceutico e delle scienze biologiche, petrolchimico e della produzione di alimenti e bevande, nonché agli assemblatori di skid di controllo.

La nuova tecnologia, sfruttando la potenza del sistema DeltaVTM, il marshalling elettronico e l’integrazione con il controllo delle valvole pilota consente agli utenti un notevole risparmio di tempo e un costo totale di proprietà (TCO) inferiore, semplificando notevolmente il controllo dei manifold di valvole.

ARTICOLI CORRELATI

Emitech Group, partner autorizzato per la certificazione Sigfox Ready

Emitech Group è l’unico laboratorio francese autorizzato ad eseguire la certificazione Sigfox Ready

supporto reach

REACH: online un supporto alla gestione degli Scenari Espositivi

Federchimica in collaborazione con Enea ha realizzato un documento come supporto per la gestione degli Scenari Espositivi

Urban Mining

Sum 2018: Meno di una settimana all'invio dei lavori!

La scadenza per l'invio dei lavori è prevista per il 31 gennaio