Schneider Electric: de Maiestre nuovo EVP divisione Partner Projects

13 ottobre 2017
Cristophe de Maistre

Cristophe de Maistre è stato nominato Executive Vice President della divisione Partner Projects di Schneider Electric 

Schneider Electric, specialista globale nei settori della gestione dell’energia e dell’automazione, ha nominato Cristophe de Maistre Executive Vice President, Head of the Partner Project Division, che fa parte del Business Building dell’azienda.

La divisione Partner Project è storicamente il “cuore” di Schneider Electric, ed è dedicata a prodotti, apparecchiature e soluzioni per la distribuzione elettrica in Bassa Tensione.

De Maistre ha 25 anni di esperienza ed ha ricoperto varie posizioni di senior management in Cina, Germania e France. Nel corso della sua carriera ha gestito diversi business Automation & Drive in China, è stato Vice Presidente di Siemens Building Technology per il Nord-Est Asiatico, Senoir Vice President di Converteam nella zona Asia-Pacific ed infine CEO e Presidente di Siemens France dal 2011.

Il manager si è laureato in ingegneria presso l’Institut supérieur de mécanique de Paris e ha conseguito un DEA (PhD di primo livello) in automazione di processo presso la Ecole normale supérieure de Paris-Saclay.

Christophe De Maistre è arrivato in Schneider Electric il primo luglio 2017. Dopo un periodo introduttivo di due mesi dedicato ad acquisire una conoscenza più approfondita di Schneider Electric e dei suoi dipendenti, ha iniziato a guidare la divisione Partner Project dal primo ottobre 2017.

Fonte Schneider Electric 

ARTICOLI CORRELATI

Direttiva EPBD

Ecco la direttiva europea EPBD sull'efficienza energetica

In cosa consiste la Direttiva EPBD e perché è così importante

base italiana in Antartide

Primo impianto eolico per la base italiana in Antartide

Il primo impianto eolico della base italiana in Antartide sarà presto attivo

energia distribuita

Nuove opportunità per i titolari di impianti di energia distribuita

Al via il nuovo Mercato dei Servizi di Dispacciamento con EGO come soggetto aggregatore