SICK prosegue lungo la strada del successo

27 novembre 2017

I risultati record ottenuti dalle attività chiave dell’azienda e il continuo sviluppo di soluzioni innovative rafforzano la posizione di leader nella sensoristica intelligente

Il Gruppo SICK riconferma un anno di crescita sostenibile e redditizia. Nel corso dell’anno fiscale 2016, il produttore di sensori ha nuovamente registrato risultati record, con ordini ricevuti per un valore complessivo di 1.398,9 milioni di Euro. In tutto il mondo, il Gruppo si avvale di 8.044 collaboratori, che hanno contribuito a generare un fatturato di 1.361,2 milioni di Euro. Il risultato ante oneri finanziari (EBIT) è stato di 147,9 milioni di Euro.

Nel corso dell’ultimo anno fiscale, il Gruppo SICK è cresciuto notevolmente. Dopo un avvio in sordina, sia il fatturato che gli ordini sono cresciuti costantemente nel corso dell’anno. Il fatturato è aumentato del 7,4% raggiungendo i 1.361,2 milioni di Euro. Anche gli ordini ricevuti hanno raggiunto una cifra record, con una crescita del 10,1% fino a EUR 1.398,9 milioni. “Nonostante le difficili condizioni di mercato, le incertezze politiche e gli effetti valutari negativi, siamo riusciti a ottenere un tasso di crescita del fatturato superiore alla media,” ha spiegato Markus Vatter, membro del Consiglio di Amministrazione di SICK AG e responsabile di Finanza, Controllo e IT, in occasione della pubblicazione dei risultati finanziari. “La nostra presenza globale ha contribuito in modo significativo a raggiungere questi risultati: siamo riusciti a crescere in tutte le regioni geografiche. L’aumento del fatturato è stato ottenuto principalmente nei settori dell’automazione industriale e della logistica.” La continua richiesta di miglioramento dei processi produttivi e logistici è stata evidente in tutte le aree del mondo. In Europa, America e Asia i clienti hanno dimostrato un grande interesse nelle soluzioni con sensori dedicate all’ambiente di fabbrica. Nel campo dell’automazione logistica, in queste regioni la richiesta di sistemi automatici per il trattamento dei pacchi si è rivelata molto elevata. Nel campo dell’industria di processo, invece, la difficile congiuntura di mercato nei settori della siderurgia, cemento, minerario, petrolifero e del gas ha causato una crescita molto lenta.

La crescita del fatturato e l’elevato risultato operativo hanno avuto un effetto decisamente positivo sugli utili

Anche il risultato in termini di EBIT (Earnings Before Interest and Tax) è stato molto positivo: raggiungendo un valore di EUR 147,9 milioni, l’EBIT è cresciuto del 14,6 % rispetto all’anno precedente. La crescita del fatturato, un approccio misurato alle spese non legate al personale e un aumento significativo di altri redditi operativi sono stati tutti elementi che hanno contribuito significativamente a raggiungere questi risultati. Di conseguenza, il margine EBIT sulle vendite è cresciuto fino al 10,9% (10,2 nell’anno precedente). Dedotte le imposte, i profitti annuali sono stati di 104,0 milioni di Euro, un valore che rappresenta un aumento del 14,5% rispetto all’anno precedente (90,8 milioni di Euro). Di conseguenza, il tasso di redditività netta (net return on sales) è cresciuto fino al 7,6% (contro il 7,2% dello scorso anno).

Crescita consistente delle attività di Ricerca e Sviluppo (R&D)

Le attività di R&D sono state ancora più intense rispetto all’anno fiscale precedente. Infatti, sono stati investiti 143,4 milioni di Euro (rispetto ai 129,0 milioni di Euro dell’anno precedente), pari al 10,5% del fatturato. Una media di 964 dipendenti – che rappresenta un aumento del 11,6% rispetto all’anno precedente – ha contribuito a trasformare delle idee innovative in prodotti commerciali. Le capacità di R&D sono state ampliate in modo particolare nelle sedi al di fuori della Germania, dove il numero dei dipendenti è salito in media del 13,6% fino a 134 unità rispetto allo scorso anno.

Numero dei dipendenti in crescita

Verso la fine del 2016 erano 8.044 i dipendenti del Gruppo SICK nel mondo (in crescita del 8,5% rispetto all’anno precedente). I dipendenti sono cresciuti prevalentemente nelle strutture dedicate alla ricerca e sviluppo e nell’organizzazione commerciale globale. Nella sede tedesca i dipendenti di SICK alla fine dell’anno erano 4.739 (in crescita dell’8,0% rispetto all’anno precedente), mentre al di fuori della Germania la forza lavoro è cresciuta del 9,1% rispetto alla fine del 2015, raggiungendo il numero di 3.305 dipendenti. Gli investimenti in formazione e sviluppo professionale sono aumentati del 11,2% arrivando a 10,3 milioni di Euro (rispetto ai 9,3 milioni di Euro dello scorso anno). Inoltre, tutti i dipendenti stanno ricevendo dei riconoscimenti economici a testimonianza del loro impegno e dedizione nell’aiutare l’azienda a raggiungere i suoi obiettivi di crescita. Un bonus di 1.023 di Euro è stato corrisposto ai dipendenti con una remunerazione fissa, mentre i dipendenti con retribuzione variabile sono stati  premiati in base alle rispettive regole contrattuali.

Prospettive positive nonostante la congiuntura economica difficile

Il primo trimestre 2017 ha fatto intravedere prospettive positive per SICK. Gli ordini ricevuti e il fatturato sono cresciuti più delle attese e alla fine di marzo, diversamente dalla tendenza riscontrata negli anni passati, sono stati significativamente più elevati rispetto all’anno precedente. Le previsioni per il corrente anno fiscale sono in generale improntate all’ottimismo: “Lo scenario economico e politico che dobbiamo affrontare rimane difficile. Tuttavia, contiamo ancora una volta di ottenere risultati record nel 2017. Attualmente prevediamo di ottenere una crescita del fatturato percentualmente a una cifra di valore elevato,” spiega Robert Bauer, Presidente del Consiglio di Amministrazione di SICK AG. “Continueremo a rafforzare ed espandere la nostra posizione di leadership nel campo dei sensori intelligenti. Ciò si applica alla nostra attività caratteristiche nel campo dell’automazione industriale, così come alle nostre attività legate al trattamento dei dati per le applicazioni dell’Industria 4.0. Ci concentreremo prevalentemente nell’espansione del nostro attuale portafoglio prodotti, le tecnologie di rete per facilitare la comunicazione con i nostri sensori nell’ambito di Industria 4.0 e nelle problematiche relative alla gestione dei dati.”

Sintesi dei risultati più importanti:

Gruppo SICK (IFRS)

2015 2016 Variazione %
Ordini ricevuti (in milioni di EUR) 1.270,5 1.398,9 +10,1
Fatturato (in milioni di EUR) 1.267,6 1.361,2 +7,4
EBIT (in milioni di EUR) 129,1 147,9 +14,6
Utile netto (in milioni di EUR) 90,8 104,0 +14,5
Investimenti in R&D (in milioni di EUR) 129,0 143,4 +11,2
Dipendenti al 31 dicembre 7.417 8.044 +8,5

Per maggiori informazioni: www.sick.it

Fonte SICK Spa

ARTICOLI CORRELATI

GPL consumatori

GPL: cosa ne pensano e come lo usano i consumatori

Ecco i risultati della survey che rivelano cosa pensano gli italiani del GPL e quale uso ne fanno

Air Liquide Feralpi

Air Liquide rinnova la partnership con il Gruppo siderurgico Feralpi

Si rafforza la partnership tra Air Liquide e il Gruppo Siderurgico Feralpi

CeraMem®

CTI-Orelis acquisisce le attività di CeraMem®

CTI-Orelis ha annunciato di recente l’acquisizione delle attività di CeraMem® da Veolia Water Technologies