FLUXUS ST: misurare la portata del vapore senza contatto

9 dicembre 2019
Flexim

FLEXIM è oggi indiscusso sinonimo di tecnologia e qualità nell’ambito delle misure di portata, infatti il costruttore tedesco distribuito da 25 anni in Italia da Ital Control Meters di Carate Brianza ha in questo quarto di secolo reso possibile quello che negli anni ’80 sembrava impossibile: misurare la portata della maggior parte di fluidi in tubazioni di ogni dimensione e materiale ed in qualsiasi condizione di processo senza dover entrare in contatto con il fluido stesso.

Questa tecnica nota con il nome “clamp-on” grazie all’attitudine di sviluppo tecnologico che caratterizza da sempre il DNA di Flexim è passata dall’essere una chimera all’odierno ampio riconoscimento di affidabilità e accuratezza in innumerevoli applicazioni industriali.

 

Oggi, utilizzando i misuratori di Flexim, non è più in discussione la capacità di misurare dall’esterno delle tubazioni in modo preciso ed affidabile la portata di qualsiasi liquido, anche contenente impurità solide o gassose, in tubazioni di diametro da 5 a 10.000 mm di qualsiasi materiale, anche composito, ed a qualsiasi condizione di pressione e temperatura (abbiamo applicazioni dai -200°C fino anche ad oltre +550°C).

Negli ultimi 10 anni anche le misure di portata di gas sono state rese possibili ed affidabili e sono state sviluppate in ogni tipo di applicazione dal gas naturale all’aria compressa. Un limite rimaneva invalicato, quello della misura del vapore. Oggi anche quel limite è stato superato con l’introduzione sul mercato mondiale dal novembre di quest’anno del nuovo “FLUXUS ST”. Si tratta naturalmente sempre di un clamp-on, quindi uno strumento installabile dall’esterno del tubo anche con impianto in marcia, non introduce perdite di carico e nemmeno possibili perdite di prodotto, la manutenzione è praticamente inesistente e non ha bisogno di calibrazioni periodiche per garantire una lunghissima vita garantendo prestazioni eccellenti per anni.

Questa prima versione, disponibile sia nella configurazione portatile che per installazioni permanenti, è pensata per misure di vapore sia saturo che surriscaldato a partire da 3 bara di pressione e fino a 180°C su tubazioni da 40 a 400 mm di diametro, ma presto ne seguiranno altre che amplieranno la gamma delle possibili applicazioni.

Una nuova era è iniziata per le misure di portata del vapore, che consentirà maggiore efficienza e flessibilità nella determinazione del vapore prodotto ed utilizzato.

 

Fonte: Ital Control Meters

ARTICOLI CORRELATI

Spark-Up

L'esclusivo palcoscenico per le start-up del mondo industriale ad A&T 2020

SPARK-UP permetterà alle migliori 16 start-up di presentare progetti, servizi e prodotti innovativi direttamente...

Snam

Snam, al via prima transazione sul mercato del gas con blockchain

L'azienda ha gestito per la prima volta nel suo settore delle transazioni bilaterali di compravendita di gas naturale basate sulla...

Pepperl+Fuchs

Pepperl+Fuchs: soluzioni di sistema innovative per l’automazione di processo

La pluriennale esperienza di Pepperl+Fuchs nell’automazione dei processi consente all’azienda...

Pin It on Pinterest

Share This