Open-Co presenta il Modulo Ricerca&Sviluppo per Prolab.Q Chemical&Manufacturing

31 ottobre 2018
open-co

La necessità di rimanere competitivi in un mercato in costante evoluzione richiede livelli di performance ogni giorno sempre più alti. In un simile contesto, la gestione delle attività di Ricerca & Sviluppo è un punto fondamentale per la crescita futura dell’azienda, portandola ad un conseguente incremento del know-how aziendale, all’accesso a nuove tecnologie e prodotti, e ad una costante innovazione di processo.

In altre parole, la Ricerca&Sviluppo è un’area aziendale indispensabile per offrire un prodotto sempre all’avanguardia, fattore di sviluppo strategico chiave per qualsiasi impresa che punti a distinguersi dai propri competitor.

 

La Ricerca&Sviluppo deve essere vista come il primo, necessario step da intraprendere per andare verso l’innovazione.

La soluzione offerta da Open-Co è il verticale Ricerca e Sviluppo per Prolab.Q Chemical&Manufacturing, il software che permette il costante monitoraggio dei processi produttivi e l’integrazione con il laboratorio di Controllo Qualità e Ricerca&Sviluppo – dal ricevimento delle materie prime in ingresso a tutte le fasi di controllo e processo sull’intera filiera produttiva.

Questa innovativa verticalizzazione di Prolab.Q è stata ideata per fornire alle aziende di produzione uno strumento che aiuti nello studio, prototipazione e realizzazione dei nuovi prodotti, nonché un motore fondamentale per l’analisi e il confronto tecnico con i prodotti della concorrenza. Il nuovo Verticale automatizza e velocizza l’inserimento e la visualizzazione di questa moltitudine di dati, permettendo di eliminare i fogli di calcolo o altri tipi di software obsoleti spesso realizzati ad-hoc.

 

In ambito di Ricerca e Sviluppo, Prolab.Q LIMS non gestisce solo i risultati dei campioni, ma tutto il perimetro del progetto:

  • Finalità del progetto (es. sviluppo nuovi prodotti, evoluzione/restyling di prodotti esistenti, analisi di prodotti della concorrenza)
  • Indicazione di risorse allocate (personale, attrezzature, budget economico) e tempi del progetto
  • Definizione dei team di progetto e gestione della riservatezza in termini di accesso e visibilità ai dati di progetto
  • Gestione del ciclo di vita dei singoli prodotti afferenti al progetto
  • Inserimento ed evoluzione delle formulazioni/ricette e degli eventuali parametri di processo per ciascun prodotto
  • Magazzino delle materie prime ad uso del reparto Ricerca e Sviluppo
  • Integrazione con i sistemi ERP/WM per l’acquisizione di informazioni relative ai lotti di prodotti esistenti
  • Richiesta, registrazione e ciclo di vita delle serie di campioni per ciascun prodotto
  • Rilevazione quotidiana delle attività svolte dagli operatori a fine di analisi statistica e costificazione di progetto

Le attività sviluppate a supporto del reparto R&D sono realizzate e gestite esattamente come le attività di QC e QA e quindi usufruiscono delle stesse potenzialità (modularità, flessibilità e integrazione).

Il verticale Ricerca e Sviluppo e le relative attività di implementazione potrebbero usufruire del Credito Ricerca e Sviluppo, se rientrante in un più ampio contesto di attività previste dalla normativa fiscale per accedere a tale beneficio.

▶︎  Per scoprire di più sul Verticale Ricerca&Sviluppo e Prolab.Q Chemical&Manufacturing, visita il sito Open-Co

 

Scheda Aziendale: Open-co

ARTICOLI CORRELATI

workshop

Workshop sulla Micronizzazione: processo e controllo

Il 7 novembre, presso la sede produttiva di FPS di Fiorenzuola d’Arda, si è svolto con successo il primo workshop...

workshop

Workshop sul mondo del contenimento: un successo targato FPS

Il primo workshop FPS dedicato al contenimento si è svolto venerdì 19 ottobre, presso la sede produttiva di Fiorenzuola d’Arda...

solvay

I nuovi materiali avanzati Technyl® per la connettività elettrica nella e-mobility

Solvay Performance Polyamides introduce nuove e avanzate soluzioni  nei polimeri Technyl®

Pin It on Pinterest

Share This