Evolite F1050 di Solvay

30 aprile 2018
Evolite F1050

Presentazione alla Offshore Technology Conference (OTC) del nuovo nastro per la produzione di tubi ad alte prestazioni in uso su applicazioni petrolifere e di gas offshore impegnative 

 

Solvay lancia Evolite F1050, un primo materiale composito termoplastico ad alte prestazioni con rinforzo continuo in fibra di carbonio per applicazioni petrolifere e di gas offshore impegnative.
Evolite F1050 è un nastro unidirezionale che unisce la riconosciuta eccellente resistenza chimica e termica del Solef  ®  PVDF alle intrinseche prestazioni ad alta resistenza della fibra di carbonio.
Evolite F1050 offre le prestazioni e la facilità di elaborazione richieste dall’industria petrolifera e del gas, come: combinazione eccezionale di resistenza meccanica e chimica, applicazioni ad alta temperatura, compatibilità con i processi Automated Tape Laying (ATL).
I materiali compositi termoplastici sono un elemento chiave della strategia di crescita di Solvay, facendo leva sull’integrazione verticale del gruppo nei polimeri speciali e nella tecnologia e nelle competenze avanzate dei materiali compositi in fibra di carbonio.
Grazie al suo ampio portafoglio e alle profonde conoscenze tecniche, Solvay è in una posizione unica per offrire compositi termoplastici avanzati per soddisfare le sfide del settore più esigenti.
Evolite F1050 è il primo in un portafoglio di prodotti che consentirà di ridurre le soluzioni totali di costi di installazione per gli operatori di petrolio e gas attraverso la riduzione del peso che offre.
Fonte: Solvay 

ARTICOLI CORRELATI

keyence

KEYENCE: il Sensore di Spostamento Confocale Serie CL-3000

La Serie CL-3000 di KEYENCE è il nuovo riferimento nel campo dei sensori di spostamento laser per le misurazioni in...

ivs

IVS 2019: Intervista a Luca Pandolfi

IVS nasce da uno studio condotto da Confindustria Bergamo per rilevare le filiere di eccellenza nella provincia orobica

Pepperl+Fuchs

Pepperl+Fuchs: Gestione dei livelli nell'era di Internet of Things

Pepperl+Fuchs ha presentato un sensore di livello che trasmette i dati a una stazione remota sicura, collegata tramite una rete...

Pin It on Pinterest

Share This