A&T 2019 L’uomo è al centro

11 dicembre 2018
A&T

Svelate le prime novità della tredicesima edizione della fiera internazionale A&T Automation & Testing, che aprirà la stagione degli eventi fieristici b2b dedicati all’innovazione tecnologica e alla formazione 4.0

 

Oval Lingotto Torino – 13-15 Febbraio 2019

Farà tappa proprio a Torino, in occasione dell’edizione 2019 della Fiera Internazionale A&T Automation&Testing – dedicata a Industria 4.0, Misure e Prove, Robotica e Tecnologie Innovative – il road-show nazionale dei Competence Center. Un appuntamento dedicato al mondo industriale, per comprendere le evoluzioni, fare sistema e mettere in contatto aziende e centri di ricerca a livello nazionale, e presentare i primi casi applicativi 4.0, seguiti dai principali centri italiani di competenza ad alta specializzazione, creati per il trasferimento delle tecnologie innovative nelle PMI.

A&T Automation&Testing – con oltre 400 espositori nel 2018 e una crescita del 22% dei visitatori rispetto all’anno precedente – si pone l’obiettivo di convogliare all’interno di quattro Competence Point, le migliori eccellenze, nazionali e internazionali, sia dal punto di vista dell’innovazione e della digitalizzazione dei processi industriali, sia del pensiero e della visione digitale. Un programma contenutistico unico e originale che prevede oltre alla parte espositiva, una formula interattiva e ingaggiante di formazione e networking B2B.

Un’unica grande area dell’innovazione italiana con uno spazio denominato Innovation Point all’interno del quale si potranno conoscere e testare progetti e tecnologie all’avanguardia. Grazie alla collaborazione che A&T ha rafforzato e valorizzato insieme a Politecnici, Poli di Innovazione, CFI (Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente)e AFIL (Associazione Fabbrica Intelligente Lombardia) e importanti player del mondo industriale, sarà possibile confrontarsi su politiche e visioni industriali, dove al centro vi sono i due assi portanti del futuro imprenditoriale: l’innovazione e il capitale umano, temi questi che saranno oggetto del convegno nazionale di apertura in programma la mattina del 13 febbraio 2019.

Anticipare! Questa è la sfida che la Fiera Internazionale A&T Automation & Testing, dedicata a Industria 4.0, Misure e Prove, Robotica e Tecnologie Innovative, ha deciso di fronteggiare inaugurando nel 2019 di fatto la stagione fieristica B2B dedicata all’innovazione tecnologica e alla formazione 4.0.

Partirà da Torino infatti, dal 13 al 15 febbraio 2019, la rincorsa verso un’Italia che innova, digitalizza, investe, compete, produce, un Sistema Paese dove al centro, oltre ai processi industriali e produttivi automatizzati, robotizzati, connessi, c’è e rimane L’UOMO.

Novità

La connotazione della tredicesima edizione di A&T sarà il giusto mix tra l’esposizione di tecnologie e innovazione, tipico di un evento fieristico di questa portata e un percorso informativo di cultura ed esperienza aziendale, applicabile sulle piccole, medie e grandi imprese, focalizzato sullo sviluppo delle competenze e della visione tecnologica, dove il talento dell’individuo rafforza la competitività dei processi. Una manifestazione A&T sempre più attenta nell’offrire ai visitatori l’opportunità di conoscere le ultime novità tecnologiche, di approfondire tematiche e visioni industriali, di relazionarsi con un mondo business di altissimo profilo proveniente dall’Italia e dell’estero. Per questa ragione è stata ridisegnata la planimetria proponendo un percorso espositivo strutturato secondo i quattro focus della produzione manifatturiera, ovvero Progettazione – Ricerca&Sviluppo; Affidabilità, Produzione e Logistica.

Oltre le tecnologie c’è di più: ci sono le persone, c’è la competenza, c’è l’esperienza, c’è l’IMPRESA PENSANTE. I quattro Competence Point saranno infatti anche un luogo di networking, di confronto e formazione, fondamentale asset per connettere operatori e stakeholder, attori privilegiati dell’innovazione industriale italiana. Previste settanta testimonianze fornite da imprese eccellenti, selezionate dal Comitato Scientifico di A&T e avvalorate dal Premio Innovazione 4.0.

Oltre le tecnologie, oltre le persone, c’è di più: ci sono i progetti di successo, le innovazioni “wow”, le visioni inaspettate: A&T ha voluto disegnare all’interno dello spazio espositivo dell’Oval Lingotto un’area denominata INNOVATION POINT, dedicata all’innovazione e alla scoperta di novità in cui la creatività e il talento del capitale umano risulta perfettamente integrata con i processi industriali innovativi e la robotica, creando un ecosistema ponte tra il presente e il futuro.

Tra i protagonisti che animeranno questo luogo di “contaminazione tecnologica” vi saranno importanti player del mondo dell’automotive, dell’energia, dell’automazione industriale e ampio spazio sarà dedicato alle startup.

All’interno dell’INNOVATION POINT saranno organizzati eventi, workshop, networking B2B utili per far comprendere quanto il nostro Paese sia un’eccellenza in termini di ingegnerizzazione e sviluppo industriale digitale, partendo dalla cultura della tecnologia per approdare alla progettazione e realizzazione di prodotti e processi innovativi. Saranno presentati casi di successo, con uno storytelling nazionale e trasversale che porterà Torino a diventare nei tre giorni di evento, Capitale Italiana dell’Innovazione e della Formazione 4.0.

Road Show Nazionale dei Competence Center

Proprio qui, all’interno del cuore pulsante della tecnologia, il 14 febbraio a partire dalle ore 11 presso l’Oval Lingotto di Torino, A&T ospiterà il roadshow nazionale dei Competence Center, sotto la regia del Presidente del Comitato Scientifico, Marco Taisch.

Dopo tante parole spese sul Piano Industry 4.0, è arrivato il momento di iniziare a raccontare le prime testimonianze reali e concrete di investimento e di risultato grazie al 4.0. In A&T sarà possibile conoscere i primi importanti passaggi di attività e di visione dei Competence Center e incontrare le aziende e i protagonisti del pensiero innovativo. L’idea è quella di fare sistema, di unire il Paese attraverso le eccellenze e le competenze, dal punto di vista dell’innovazione e del pensiero digitale l’Italia non deve e non pu avere paura di nessuno.

Partnership e Collaborazioni

Non solo le tecnologie sono al centro dell’interesse in A&T, che destina una grande parte della programmazione alla valorizzazione della creatività, della competenza, dell’intelligenza umana come base fondante dell’evoluzione tecnologica.

In questa ottica è stata rafforzata la collaborazione con il Politecnico e l’Unione Industriale di Torino e al contempo sviluppate importanti partnership istituzionali, come ad esempio quella con ACCREDIA, l’Ente Italiano di Accreditamento e con realtà nazionali quali IAAD – The Italian University for Design – Spring-Professional, Talent Garden, e infine sono state coinvolte importanti realtà nazionali quali il CFI – Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente – e regionali quali AFIL, Associazione Fabbrica Intelligente Lombardia. Il tutto pensato dagli organizzatori di A&T per portare qualificate esperienze all’ampio dibattito che riconosce il capitale umano al centro di un processo di trasformazione dell’impresa, in grado di guidarla al raggiungimento di “competenze specialistiche” e di “maturità digitale” necessarie all’atteso rilancio dell’economia italiana.

Premio Innovazione 4.0

Il rinnovato e ampliato Comitato Scientifico di A&T, che è rappresentato da importanti “ambasciatori” sia del mondo universitario e della ricerca sia del mondo industriale, sceglierà i migliori progetti o casi applicativi che, presentati nei Competence Point, costituiranno il valore aggiunto del Programma Formativo di A&T.

La premiazione avverrà il 15 febbraio in un evento dedicato al centro dell’area espositiva.

ARTICOLI CORRELATI

SOLARWATT

SOLARWATT estende le certificazioni CEI 0-21 della soluzione unica per l’autoconsumo

A conferma dell’impegno sul mercato italiano SOLARWATT prosegue gli investimenti necessari

battery 2030+

Sistemi di accumulo e competitività industria Ue: il progetto Battery2030+

Anche Politecnico di Torino ed Enea nel progetto europeo per un'aggregazione tra industria, centri di ricerca e università

Atlas Copco

Atlas Copco: aria compressa intelligente per ridurre i consumi energetici

Con i sistemi di monitoraggio e controllo dell'aria compressa di Atlas Copco è possibile ottimizzare i consumi energetici

Pin It on Pinterest

Share This