Air Liquid 4 nuove stazioni in Corea e 2 in Ile de France

24 Ottobre 2018
stazionii

In occasione della visita del Presidente della Corea del Sud Moon Jae-In alla stazione di idrogeno di Air Liquide in Place de l’Alma, Benoît Potier, Presidente e Direttore Generale di Air Liquide ha ricordato l’impegno del Gruppo in favore dello sviluppo dell’infrastruttura dell’idrogeno per la mobilità. In questa occasione, ha inoltre annunciato l’installazione di 4 nuove stazioni di idrogeno in Corea e il progetto di realizzazione di 2 nuove stazioni in Ile de France.

Convinto che l’idrogeno svolgerà un ruolo chiave nella transizione energetica, Air Liquide è pioniere nello sviluppo del settore. Pertanto, Air Liquide ha già progettato e installato 100 stazioni di idrogeno per la mobilità nel mondo.

Oggi vi sono in Francia circa 300 veicoli elettrici a idrogeno in circolazione, tra cui 100 taxi hype a Parigi (Hyundai ix35 e Toyota Mirai). La Francia conta ormai una ventina di stazioni, di cui quasi il 50% progettato e installato da Air Liquide, sia per veicoli leggeri che per veicoli di servizio come carrelli elevatori per piattaforme logistiche. Tre stazioni di idrogeno sono operative a Parigi e nella regione parigina: in Place de l’Alma, all’aeroporto di Orly e a Versailles. A queste si aggiungeranno presto due nuove stazioni.

In Corea, il Governo ha recentemente annunciato l’intenzione di accelerare lo sviluppo della filiera dell’idrogeno per la mobilità, e prevede di investire circa 2 miliardi di euro. Il piano mira a incoraggiare la creazione di partenariati pubblico-privato con l’obiettivo di mettere in campo 310 stazioni e 16.000 veicoli a idrogeno in tutto il paese entro il 2022. Air Liquide prenderà parte all’implementazione operativa di questo progetto.

Benoît Potier, Presidente – Direttore Generale di Air Liquide, ha dichiarato: “L’idrogeno svolgerà un ruolo importante nella transizione energetica. La visita della nostra stazione di Parigi da parte del presidente Moon Jae-In è un forte segnale che illustra l’impegno della Corea nello sviluppo della filiera dell’idrogeno. L’interesse verso questa soluzione e l’impegno internazionale che essa suscita diventano sempre più importanti, come si evince anche dall’evoluzione dell’Hydrogen Council che abbiamo creato nel 2017 con 13 membri e che oggi riunisce 54 delle più grandi aziende del mondo.”

L’idrogeno è una soluzione concreta per rispondere alla sfida del trasporto pulito e quindi contribuire al miglioramento della qualità dell’aria. Utilizzato in una cella a combustibile, l’idrogeno si combina con l’ossigeno dell’aria per produrre energia elettrica rilasciando solo acqua. Air Liquide gestisce l’intera catena di approvvigionamento dell’idrogeno, dalla produzione allo stoccaggio, alla distribuzione e allo sviluppo di applicazioni per gli utenti finali.

 

Fonte: Updating

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Caratteristiche e applicazioni degli analizzatori multigas Gasmet

Ital Control Meters è distributore esclusivo per l'Italia di strumentazione per controlli di processo e analisi di emissioni e ha...

IVS 2024

Sono aperte le registrazioni per partecipare a IVS 2024

Un totale di 46 tra convegni, tavole rotonde, workshop, case study e laboratori per interpretare il cambiamento e approfondire le...

A&T 2024 fiera automazione torino

A&T 2024: 18 mila visitatori nei tre giorni di fiera

Oltre 6 mila passaggi giornalieri in mezzo alle tecnologie per l’industria nella Casa dell'Intelligenza Artificiale, novità di questa edizione. Il...

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60 Editrice Industriale è associata a:
Anes
Assolombarda

IndustryChemistry

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60

Se vuoi diventare nostro inserzionista, dai un’occhiata ai nostri servizi.
Scarica il mediakit per maggiori dettagli in merito.

La nostra certificazione CSST WebAuditing

Editrice Industriale è associata a: Anes  Assolombarda