Air Liquid 4 nuove stazioni in Corea e 2 in Ile de France

24 ottobre 2018
stazionii

In occasione della visita del Presidente della Corea del Sud Moon Jae-In alla stazione di idrogeno di Air Liquide in Place de l’Alma, Benoît Potier, Presidente e Direttore Generale di Air Liquide ha ricordato l’impegno del Gruppo in favore dello sviluppo dell’infrastruttura dell’idrogeno per la mobilità. In questa occasione, ha inoltre annunciato l’installazione di 4 nuove stazioni di idrogeno in Corea e il progetto di realizzazione di 2 nuove stazioni in Ile de France.

Convinto che l’idrogeno svolgerà un ruolo chiave nella transizione energetica, Air Liquide è pioniere nello sviluppo del settore. Pertanto, Air Liquide ha già progettato e installato 100 stazioni di idrogeno per la mobilità nel mondo.

Oggi vi sono in Francia circa 300 veicoli elettrici a idrogeno in circolazione, tra cui 100 taxi hype a Parigi (Hyundai ix35 e Toyota Mirai). La Francia conta ormai una ventina di stazioni, di cui quasi il 50% progettato e installato da Air Liquide, sia per veicoli leggeri che per veicoli di servizio come carrelli elevatori per piattaforme logistiche. Tre stazioni di idrogeno sono operative a Parigi e nella regione parigina: in Place de l’Alma, all’aeroporto di Orly e a Versailles. A queste si aggiungeranno presto due nuove stazioni.

In Corea, il Governo ha recentemente annunciato l’intenzione di accelerare lo sviluppo della filiera dell’idrogeno per la mobilità, e prevede di investire circa 2 miliardi di euro. Il piano mira a incoraggiare la creazione di partenariati pubblico-privato con l’obiettivo di mettere in campo 310 stazioni e 16.000 veicoli a idrogeno in tutto il paese entro il 2022. Air Liquide prenderà parte all’implementazione operativa di questo progetto.

Benoît Potier, Presidente – Direttore Generale di Air Liquide, ha dichiarato: “L’idrogeno svolgerà un ruolo importante nella transizione energetica. La visita della nostra stazione di Parigi da parte del presidente Moon Jae-In è un forte segnale che illustra l’impegno della Corea nello sviluppo della filiera dell’idrogeno. L’interesse verso questa soluzione e l’impegno internazionale che essa suscita diventano sempre più importanti, come si evince anche dall’evoluzione dell’Hydrogen Council che abbiamo creato nel 2017 con 13 membri e che oggi riunisce 54 delle più grandi aziende del mondo.”

L’idrogeno è una soluzione concreta per rispondere alla sfida del trasporto pulito e quindi contribuire al miglioramento della qualità dell’aria. Utilizzato in una cella a combustibile, l’idrogeno si combina con l’ossigeno dell’aria per produrre energia elettrica rilasciando solo acqua. Air Liquide gestisce l’intera catena di approvvigionamento dell’idrogeno, dalla produzione allo stoccaggio, alla distribuzione e allo sviluppo di applicazioni per gli utenti finali.

 

Fonte: Updating

ARTICOLI CORRELATI

mct2018

mcT Petrolchimico 2018: grande conferma

mcT Tecnologie per il settore Petrolchimico, tenutasi lo scorso 29 novembre, si è conclusa con numeri eccellenti

Victrex

Victrex festeggia i quarant'anni di successi del PEEK e un futuro pieno di idee

Jakob Sigurdsson: “il PEEK è un’invenzione che ispira gli altri ad inventare", quarant'anni di successi del PEEK e un futuro...

valve world 2018

Good investment confidence at international industrial valves and fittings summit VALVE WORLD EXPO 2018 in Düsseldorf

In occasione della visita del Presidente della Corea del Sud Moon Jae-In alla stazione di idrogeno di Air Liquide in...

Pin It on Pinterest

Share This