Air Liquide: fornitura di gas tramite tubazione all’acciaieria Ori Martin di Brescia

20 luglio 2018
impianto produttivo

Ultimata con successo la realizzazione di una tubazione interrata e avviato la fornitura all’acciaieria Ori Martin di Brescia dei gas indispensabili alla sua attività

 

Il nuovo tratto di tubazione realizzato da Air Liquide consente la fornitura di ossigeno gassoso alla società Ori Martin, importante acciaieria dedicata alla produzione di acciai speciali destinati alle diverse applicazioni del settore automotive. Sviluppata interamente sul territorio del Comune di Brescia, la nuova tubazione interrata si estende per circa 5 chilometri ed ha consentito l’allacciamento dell’acciaieria all’ossigenodotto Air Liquide esistente (tratto Ospitaletto-Brescia). Air Liquide dispone infatti di una rete di tubazioni interrate che si estende per circa 650 km al servizio dei principali bacini industriali in Sicilia, Sardegna e nel Nord Italia.

Rispetto alla fornitura di gas allo stato liquido attraverso autocisterne, l’approvvigionamento dell’acciaieria tramite tubazione interrata presenta notevoli benefici sul fronte della sicurezza, della viabilità e dell’impatto ambientale, grazie all’eliminazione del transito di circa 1.250 autoarticolati all’anno, con un risparmio stimato in termini di emissioni di CO 2 pari a 270 tonnellate all’anno, di ossidi di azoto pari a 2100 kg/anno e di 160 kg annui di particolato.
Il progetto ha visto inoltre l’utilizzo, per una lunghezza totale di circa 3 km sui 5 complessivi, della particolare tecnica TOC – Trivellazione Orizzontale Controllata – che ha consentito di contenere l’impatto sul territorio riducendo al minimo le zone cantieristiche.

In un’ottica di attenzione al territorio, Air Liquide ha realizzato infine alcuni interventi forestali di ripristino boschivo lungo il fiume Mella e di manutenzione straordinaria di superfici boscose sul Monte Maddalena, sostenendo un investimento complessivo di circa 160.000 euro.
“Siamo estremamente soddisfatti dell’attività svolta per la realizzazione della tubazione interrata dedicata al cliente Ori Martin, e orgogliosi dei benefici che tale fornitura garantisce sul fronte della sicurezza, dell’efficienza, dell’affidabilità e, ovviamente, dell’impatto ambientale, ha dichiarato Roberto Valzasina, Direttore Commerciale della Business Line Large Industries di Air Liquide in Italia – L’impegno a ridurre al minimo il disagio per la popolazione locale in corso d’opera e la realizzazione di un progetto di ripristino boschivo in aree verdi del territorio comunale dimostrano la grande attenzione che Air Liquide rivolge all’ambiente e alla popolazione locale nelle aree in cui è presente con le proprie attività.”

Andrea Agnelli, Amministratore Delegato di ORI MARTIN, sottolinea: “In Air Liquide abbiamo trovato un partner tecnologico che ha saputo accogliere pienamente tutte le nostre esigenze, portando a conclusione l’ossigenodotto. Con questo impianto Ori Martin aggiunge un’altra tessera al suo costante e convinto impegno per migliorare la sicurezza interna ed esterna e per ridurre l’impatto ambientale, abbassando il numero di automezzi in entrata e in uscita dallo stabilimento”.

Scheda Aziendale: AirLiquide

Fonte: AirLiquide

ARTICOLI CORRELATI

termocamera

FLIR la nuova termocamera FLIR ONE Pro LT per smartphone e tablet

Il nuovo modella della famiglia FLIR ONE Pro Series offre ai professionisti una migliore qualità d'immagine a un prezzo più...

MCS100FT

MCS100FT - il collaudato dispositivo che non richiede l’uso di gas tecnici

Grazie al principio di misura FTIR di cui è dotato il sistema MCS100FT è possibile rilevare simultaneamente più di 12...

Fluke Process Instruments

Monitoraggio della temperatura di inceneritori di rifiuti pericolosi  

Fluke Process Instruments ha risolto il compito di misurazione per un impianto di incenerimento di rifiuti chimici.

Pin It on Pinterest

Share This