Alleanza FNCF con GBC Italia

30 Marzo 2022
Alleanza FNCF con GBC Italia

La FNCF sigla una collaborazione con il Green Building Council Italia con l’obiettivo di tutelare la salute negli ambienti di vita e sviluppare nuove competenze green per l’edilizia sostenibile.

 

In occasione del XIX Congresso Nazionale dei Chimici e dei Fisici “in-nova-re”, la Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici ha firmato un Protocollo d’Intesa con il Green Building Council Italia (GBC Italia) per evidenziare il ruolo dei proprio professionisti, creando opportunità per loro.

 

La salubrità e circolarità dell’ambiente costruito, la sostenibilità dei nuovi materiali, l’’End of Waste’ e il recupero dei rifiuti nella filiera edilizia e l’applicazione dei Criteri Ambientali Minimi sono ambiti in cui i Chimici e Fisici possono portare un importante contributo, grazie alle grandi competenze in materia di sostenibilità ambientale, materiali e prodotti per l’edilizia, sugli aspetti energetici e di recupero del patrimonio artistico e culturale. 

Con queste premesse la Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici intende collaborare con GBC Italia, parte del World GBC, una rete di GBC nazionali presenti in più di 70 Paesi, che rappresentano la più grande organizzazione internazionale al mondo attiva per il mercato della costruzione, ricostruzione, recupero sostenibile. La tematica della sostenibilità in particolare ambientale è dunque presente nell’ambito dei protocolli energetici ambientali GBC, i cui parametri stabiliscono precisi criteri di progettazione, realizzazione e recupero di edifici salubri, energeticamente efficienti e a impatto ambientale contenuto. Altro importante aspetto della collaborazione è la promozione della conoscenza e della diffusione dei protocolli energetico-ambientali ‘rating system’ per la realizzazione e certificazione di edifici salubri, resilienti e sostenibili.

 

A pochi mesi dalla stipula, la Federazione ha avviato le collaborazioni previste dall’accordo andando a declinarle a livello territoriale. A partire da un’azione collettiva per coinvolgere soggetti pubblici e privati nella valorizzazione e rigenerazione in chiave sostenibile delle città barocche della Val di Noto, in provincia di Siracusa. Seguiranno poi nel corso dell’anno dei corsi di formazione in collaborazione con GBC Italia, specificamente dedicati ai protocolli energetici ambientali GBC, sui CAM (Criteri Ambientali Minimi) ed ai principi DSNH (Do No Significant Harm) del PNRR. Gli appuntamenti di formazione saranno aperti agli iscritti, in modo da dare l’opportunità di conoscere le tematiche in maniera puntuale e poter valutare sviluppi professionali a livello di consulenza

Verranno trattati non solo gli aspetti della consulenza o dell’ispezione, ma anche delle corrette modalità di applicazione per i referenti di stazioni appaltanti. Naturalmente i corsi di formazione verranno accreditati ECM da parte della Federazione e si sta valutando l’opportunità con GBC Italia di consentire a tutti coloro che parteciperanno la possibilità di iscriversi gratuitamente per un anno al chapter regionale di GBC Italia, e dunque poter cogliere le informazioni necessarie per portare avanti anche questa tipologia di attività professionale.

 

“L’augurio è quello di poter far valere la competenza e l’esperienza di professionisti indispensabili, quali i Chimici e i Fisici, per una crescita economica duratura e sostenibile, anche nel settore immobiliare ed edilizio.” – commenta il Presidente della Federazione Nausicaa Orlandi.

 

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Scegliere il giusto azionamento per risparmiare CO2

Scegliere il giusto azionamento per risparmiare CO2

Il software di selezione Festo aiuta nella scelta tra elettrico o pneumatico consentendo di risparmiare denaro e ridurre le emissioni.

Le proposte del Progetto MARLIC per l’economia circolare e i materiali compositi

Il Progetto MARLIC per l’economia circolare e i materiali compositi

Presentati i primi risultati del progetto Marche Applied Research Laboratory for Innovative Composites, dopo i primi 20 di attività. 

Sum2022

SUM Symposium 2022 - X Anniversario

"Economia Circolare e Miniera Urbana”, a Capri 180 scienziati per un confronto su tecnologie innovative per superare la crisi delle...

Share This