Bosch Rexroth e PetrolValves elettrificano le Subsea Safety Isolation Valves (SSIV)

8 Maggio 2024
Bosch Rexroth e PetrolValves

L’accordo riguarda lo sviluppo e la qualificazione di nuove varianti di valvole di processo sottomarine e la loro elettrificazione con elevati requisiti di Safety Integrity Level.

 

Bosch Rexroth AG e PetrolValves Spa hanno firmato un Memorandum di Intesa per collaborare all’elettrificazione delle valvole di processo sottomarine con elevati requisiti di Safety Integrity Level, come le Subsea Safety Isolation Valves (SSIV).

Entrambe le società stanno già lavorando a una soluzione che connetta le valvole sottomarine PetrolValves con l’attuatore Rexroth eSEA Drive. Il funzionamento e il controllo avvengono tramite una semplice alimentazione elettrica a 24 V DC.

Il nuovo sviluppo ridurrà i costi di investimento e di esercizio dei sistemi sottomarini per la cattura e lo stoccaggio del carbonio (CCS/CCUS), per il trasporto sicuro dell’idrogeno verde (H2) prodotto offshore utilizzando energia rinnovabile.

La sfida più grande nell’uso di sistemi offshore per la cattura e lo stoccaggio di CO2 e l’utilizzo dell’idrogeno verde (H2) è ridurre il total cost of ownership. Una leva significativa per la riduzione dei costi è l’elettrificazione, ad esempio attraverso gli attuatori eSEA sviluppati da Bosch Rexroth, che consentono di realizzare tutti i movimenti rilevanti per la sicurezza ad una profondità fino a 4.000 metri. Costituiscono un’alternativa particolarmente economica agli attuatori ad azionamento idraulico normalmente utilizzati. Fino ad ora, in particolare, le grandi valvole di processo sottomarine con elevati requisiti SIL (Safety Integrity Level) non potevano trarre vantaggio dall’elettrificazione a causa della mancanza di una soluzione di azionamento adeguata ed economica.

Bosch Rexroth e PetrolValves, il fornitore leader di valvole di isolamento di sicurezza sottomarine (SSIV), stanno collaborando all’elettrificazione di grandi valvole di processo sottomarine e hanno firmato un memorandum d’intesa a tal fine. L’accordo riguarda lo sviluppo e la qualificazione di nuove varianti di valvole, come le valvole a sfera da 10 o 12 pollici, nonché la promozione di queste soluzioni sul mercato.

“Insieme offriremo agli operatori l’opportunità di introdurre tecnologie innovative completamente elettriche che ridurranno i costi di installazione e di esercizio dei loro impianti, minimizzando il consumo di energia e proteggendo l’ambiente”, ha affermato Miguel Vallcorba Piera, Direttore Commerciale di PetrolValves.

Entrambe le società hanno già implementato questa soluzione utilizzando un eSEA Drive di Bosch Rexroth per elettrificare una valvola a saracinesca sottomarina da 5”, e un prototipo in scala reale è attualmente nella fase finale dei test di qualificazione per raggiungere il Technology Readiness Level (TRL) 4 entro la metà del 2024.

La nostra soluzione elimina l’intero sistema idraulico per l’azionamento delle valvole: centraline idrauliche in prossimità delle coste e chilometri di tubi idraulici. Ciò semplifica e velocizza la progettazione e la messa in servizio dei sistemi offshore, migliorando il tempo di risposta complessivo del sistema di controllo e il livello di sicurezza”, afferma il Dr. Alexandre Orth, responsabile dei sistemi di automazione sottomarini, Bosch Rexroth AG. Inoltre, il monitoraggio delle condizioni basato sull’apprendimento automatico aggiunge ulteriori vantaggi operativi e di sicurezza.

PetrolValves e Bosch Rexroth hanno presentato il loro sviluppo congiunto all’OTC 2024, la Offshore Technology Conference, a Houston, Texas, presso l’NRG Center il 6 maggio, nella sessione All-Electric Subsea and Wells.

nella foto: Dr. Steffen Haack, CEO, Bosch Rexroth AG, Sandro Malquori, CEO, PetrolValves S.p.A., Janette Kothe, Responsabile Product Area New Business, Bosch Rexroth AG, Dr. Alexandre Orth, Responsabile Subsea Automation Systems, Bosch Rexroth AG, Miguel Vallcorba Piera, Chief Commercial Officer, PetrolValves S.p.A., e Matthias Göbel, General Manager Europe South, Bosch Rexroth S.p.A. (da sinistra a destra; fonte immagine: Bosch Rexroth AG; fotografo: Axel Heiter.

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

HyMAR control

HyMAR control, la soluzione hi-tech per i propulsori a idrogeno

Hydrocell crea la centralina di controllo modulare e integrabile che analizzare le differenti caratteristiche di ogni motore, garantendone una gestione...

SICK a Fiere di Parma

SICK partecipa all'edizione 2024 di SPS Italia con tante novità sulla sensoristica

Allo stand di SICK a Fiere di Parma, l’ascolto del cliente è il punto di partenza per soluzioni tecnologiche innovative...

Nyox

JinkoSolar fornirà a Nyox Srl 100 MW di moduli Tiger Neo

La collaborazione segna un momento cruciale nell’impegno di JinkoSolar ad espandere ulteriormente la propria presenza sul mercato del fotovoltaico industriale...

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60 Editrice Industriale è associata a:
Anes
Assolombarda

IndustryChemistry

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60

Se vuoi diventare nostro inserzionista, dai un’occhiata ai nostri servizi.
Scarica il mediakit per maggiori dettagli in merito.

La nostra certificazione CSST WebAuditing

Editrice Industriale è associata a: Anes  Assolombarda