Compositi termoplastici: Ensinger investe in un nuovo impianto per prepreg

6 Novembre 2020
prepreg

La gamma di materiali compositi Ensinger si completa ulteriormente con Organosheet e lastre 

 

Il Gruppo Ensinger ha annunciato l’attivazione di un nuovo impianto per la produzione di prepreg termoplastici presso il sito di Cham (Baviera). 

Questo investimento rafforza ulteriormente l’impegno della società tedesca nel campo dei compositi. Ensinger da diversi anni produce lastre e componenti realizzati in termoplastici fibrorinforzati, prevalentemente per applicazioni nel mercato medicale.  

Grazie al nuovo impianto, Ensinger sarà in grado di offrire al mercato prodotti compositi realizzati in un’ampia combinazione di materiali termoplastici, semipreg e prepreg rinforzati  con fibre, organosheet e lastre composite stampate a compressione. 

 

Vantaggi della matrice termoplastica 

La scelta del materiale di matrice risulta fondamentale ai fini della varietà di requisiti ottenibili. I rinforzi con fibre continue, ad esempio in fibra di carbonio, consentono di ottenere elevata  rigidità e resistenza meccanica con un peso estremamente ridotto. Rispetto alle matrici termoindurenti epossidiche convenzionali, quelle termoplastiche offrono anche altri importanti vantaggi come elevata resistenza agli urti, resistenza chimica e stabilità termica. La matrice termoplastica consente inoltre di termoformare i semilavorati, il che apre a tempi  di processo più brevi rispetto ai compositi termoindurenti.  

I compositi termoplastici rappresentano anche una soluzione “verde” in quanto, diversamente dai termoindurenti, i componenti realizzati con questi materiali possono essere  riciclati, ed è altresì possibile riutilizzare gli scarti di produzione. 

I compositi termoplastici rinforzati con fibre continue risultano particolarmente adatti per l’impiego nell’industria automobilistica, nella tecnologia medicale, nell’ingegneria meccanica e nel settore petrolifero e del gas e per applicazioni di alto livello nel settore dell’aviazione, Gli articoli sportivi, come i componenti per biciclette o le attrezzature per gli sport invernali,  rappresentano ulteriori mercati attualmente in crescita. 

 

La nuova offerta Ensinger 

TECATEC CP – Semipreg
I materiali compositi che saranno prodotti da Ensinger nel nuovo stabilimento di Cham  comprendono i semipreg termoplastici – TECATEC CP – realizzati con tessuti in fibra di carbonio o di vetro rivestiti con una sottile matrice di polimero termoplastico. I materiali
utilizzati vanno dalle plastiche per ingegneria, come policarbonato e poliammide, ai polimeri  ad elevate prestazioni come PEI, PEEK e PEKK. Oltre a questi materiali standard, Ensinger, grazie al compounding interno, è in grado di personalizzare la maggior parte dei prodotti, in funzione delle richieste dei clienti. 

 

TECATEC IP – Prepreg
Grazie al nuovo impianto saranno inseriti nel portafoglio anche i prepreg termoplastici (TECATEC IP). Si tratta di materiali completamente impregnati e consolidati, in strati singoli realizzati con tessuti in fibra di carbonio o di vetro. Con questi prepreg diventa disponibile l’intera gamma di polimeri matrice. Ensinger offre inoltre, su richiesta, combinazioni  personalizzate di matrici e fibre, con architetture di fibra o polimeri matrice speciali. Tutti i prodotti semipreg e prepreg di Ensinger possono essere ulteriormente trasformati in organosheet, componenti compositi o semilavorati. 

 

TECATEC OS – Organosheet
Gli Organosheet termoplastici sono materiali compositi in fibra multistrato, completamente impregnati e consolidati, prodotti da tessuti in fibra di carbonio o fibra di vetro e da una varietà di materiali matrice. Gli organosheet (TECATEC OS) sono costituiti da diversi strati di materiale prepreg o semipreg, che vengono sovrapposti secondo le specifiche del cliente e poi pressati e consolidati per formare una lastra laminata con spessore fino a 5 mm. 

Gli organosheet proposti in bobine o lastre possono essere utilizzati per particolari termoformati o per la produzione diretta di componenti più spessi. 

 

Lastre in composito
Le lastre in composito termoplastico rappresentano un’alternativa eccezionale per applicazioni che richiedono proprietà superiori a quelle fornite dai semilavorati plastici non  rinforzati o rinforzati con fibre corte. Ensinger offre PEEK rinforzato con fibre di carbonio per  applicazioni medicali, PEI con fibre di vetro e PC e PPS con fibre di carbonio come prodotti  standard. Altre combinazioni di materiali e fibre, tipologie di tessuto e stratificazioni personalizzate possono essere prodotte su richiesta. ©

 

 

VISITA L’AZIENDA “ENSINGER ITALIA SRL”

 

ARTICOLI CORRELATI

Achema

ACHEMA posticipata al 2022. A giugno 2021 si terrà l'evento digitale ACHEMA Pulse

La prossima edizione di ACHEMA si terrà dal 4-8 aprile 2022 e non più a giugno 2021. Questa decisione è...

macinazione

FPS con FARMAFORUM per un webinar sul processo di macinazione e micronizzazione

FPS è orgogliosa di presentare un Webinar gratuito, in collaborazione con FARMAFORUM, sul processo di...

chimica

Responsible care, il bilancio di sostenibilità dell'industria chimica

Federchimica presenta il 26esimo Rapporto che documenta in Italia l’impegno volontario delle imprese chimiche...

Pin It on Pinterest

Share This