Coperion e Coperion K-Tron alla K 2019

13 agosto 2019
Coperion

Tecnologie per la lavorazione efficiente delle materie plastiche

 

All’insegna del motto “Making more out of your plastics”, Coperion e Coperion K-Tron presentano alla K 2019 (dal 16 al 23.10, Düsseldorf) allo stand B19 nel padiglione 14 le numerose novità, i nuovi sviluppi e i perfezionamenti tecnologici nella lavorazione delle materie plastiche.

Coperion dimostra come, con una gestione responsabile dell’energia e delle risorse, sia possibile produrre in modo sostenibile anche materie plastiche. Al centro dell’attenzione il “recycling” e l’ “upcycling” delle materie plastiche, così come la lavorazione di materie plastiche biodegradabili.

Tematiche trasversali sono l’utilizzo semplificato delle apparecchiature, l’aumento dell’efficienza nella tecnologia di processo e dei costi, nonché l’utilizzo responsabile delle risorse, sia negli impianti completi sia nelle applicazioni di compounding, granulazione, dosaggio e movimentazione.

I riflettori sono puntati su due estrusori bivite perfezionati modello ZSK Mc18 high end con alimentazione e degasaggio laterale. In aggiunta Coperion presenta una taglierina della sua nuova gamma di taglierine SP e un dosatore a nastro estremamente affidabile della serie smart SWB. Per la prima volta in Europa viene presentato il nuovo dosatore a vibrazione V200 di Coperion K-Tron che verrà installato all’interno di un sistema in funzione. Coperion presenta inoltre il sistema di trasporto pneumatico ad elevata efficienza energetica FLUIDLIFT ecoblue® e richiama l’attenzione sulle soluzioni tecnologiche per l’integrazione dei suoi prodotti nell’ambito di industria 4.0.

Protagonisti dello stand fieristico saranno due estrusori ZSK Mc18 in versione rivisitata con un diametro rispettivamente di 45 mm e 70 mm e una coppia specifica di 18 Nm/cm3 . Grazie a caratteristiche meccaniche ed elettriche ottimizzate, questi estrusori offrono un comfort di utilizzo e un’efficienza ancor più elevati. I due estrusori bivite sono dotati di un sistema di alimentazione laterale modello ZS-B easy e di un gruppo di degasaggio laterale modello ZS-EG easy. Grazie al loro design easy, sia il modello ZS-B sia il modello ZS-EG riducono sensibilmente il tempo per la manutenzione poiché possono essere separati rapidamente dalla parte di processo e rimontati, mentre gli alberi delle coclee possono essere completamente rimossi in pochi passaggi per permetterne la pulizia o la sostituzione. Le coperture termoisolanti in tre pezzi finora utilizzate negli estrusori sono state ora sostituite da coperture monopezzo estremamente maneggevoli, che possono essere smontate senza necessità di rimuovere le candele di riscaldamento.

La ZSK 70 Mc18 verrà esposta con un dosatore a vibrazione modello K3-ML-D5-V200 e con il rispettivo sistema ZS-B easy con un dosatore Bulk Solids Pump™ (BSP) K-ML-SFS-BSP-100. Il modello ZSK 45 Mc18, più piccolo, sarà dotato di un dosatore bivite gravimetrico K2-ML-D5-T35 e del relativo sistema ZS-B easy con un dosatore bivite K-ML-SFS-KT20 per un’elevata precisione di dosatura nei piccoli dosaggi.

Con la taglierina SP 240 dotata di cuscinetti su entrambi i lati, la Coperion Pelletizing Technology presenta un modello della serie SP, completamente ripensato, che ne permette un utilizzo estremamente semplificato. La nuova tecnologia per l’impostazione della fessura di taglio rende la regolazione più semplice e precisa, rapida ed esatta. L’operazione può essere eseguita direttamente a mano e senza attrezzi specifici. Riduce inoltre i tempi di fermo per gli interventi di manutenzione.

Per la prima volta sul mercato europeo viene presentata la nuova serie di dosatori a vibrazione K3 di Coperion K-Tron. Allo stand sarà esposta la versione K3-ML-D5-V200 integrata in un sistema funzionante – con riempimento automatico mediante ricevitore a vuoto della serie P e pompa per il vuoto compatta. I dosatori a vibrazione di Coperion K-Tron sono particolarmente adatti per il dosaggio di materie riciclate o fiocchi, nonché per il dosaggio di fibre di vetro in processi di compoundazione. Sono pressoché esenti da manutenzione, poiché le parti meccaniche non sono soggette ad usura. I ricevitori a vuoto della serie P sono idonei per una vasta gamma di materiali sfusi – per applicazioni di trasporto come il caricamento di tramogge così come per il riempimento di dosatori a perdita di peso. Tutti i modelli della serie P sono realizzati in acciaio inox e presentano coni di uscita ad elevata inclinazione per lo scarico sicuro del prodotto nonché collegamenti a fascetta per uno smontaggio rapido.

Oltre al nuovo dosatore a vibrazione, Coperion K-Tron presenta il dosatore a nastro smart SWB-300, che offre una semplicità costruttiva e un’affidabilità di dosaggio gravimetrico per un’elevata precisione di dosaggio e un controllo efficiente del processo. I dosatori a nastro di Luglio 2019 Pagina 3 di 7 questo tipo sono in grado di dosare in modo affidabile grandi volumi di prodotti sfusi e materiali con le più diverse caratteristiche di scorrimento e, per questo, sono perfettamente adatti anche per la lavorazione di materie riciclate.

Le soluzioni per il trasporto dei materiali di Coperion si basano su FLUIDLIFT ecoblue®, un sistema di trasporto pneumatico per granulati plastici concepito per aumentare la qualità e l’efficienza del processo. Rispetto alle versioni tradizionali, questo sistema riduce sensibilmente l’attrito e, pertanto, lo sviluppo di polvere o fini, migliorando così la qualità del prodotto e riducendo la quantità degli scarti. Grazie al ridotto consumo di energia, FLUIDLIFT ecoblue® permette inoltre ai produttori di materie plastiche di abbattere i costi e aumentare la produttività.

Con la loro esposizione di prodotti e le tematiche presentate alla K 2019, Coperion e Coperion K-Tron sottolineano che, per tutti i prodotti e tutte le applicazioni, l’utilizzo sia di tecnologie note che di nuove tecnologie offre numerose opportunità di aumentare la produttività nella lavorazione delle materie plastiche. Queste tecnologie offrono inoltre un contributo importante per una maggiore sostenibilità, aumentando l’efficienza energetica e permettendo di progettare sistemi adatti anche per le esigenze particolari del riciclaggio delle materie plastiche.

 

Fonte: Konsens Public Relations GmbH & Co. KG

ARTICOLI CORRELATI

Comau

Comau rafforza la sua posizione nel campo dell'E-mobility attraverso un progetto innovativo con Leclanché

Comau e Leclanché sviluppano una delle prime linee automatizzate al mondo per la produzione industriale di soluzioni per l'accumulo energetico...

Orion Engeneered

Orion Engineered Carbons: a Ravenna una nuova produzione di nero di carbonio nel rispetto dell'ambiente

Non aumentano le emissioni di polveri e diminuiscono anzi significativamente le emissioni di ossidi di azoto (NOx)

Fischer

La piattaforma tecnologica Fischer FreedomTM continua a raccogliere meritati successi internazionali nel settore

In un solo anno, il connettore Fischer LP360TM ha infatti vinto quattro premi

Pin It on Pinterest

Share This