L’evoluzione del settore industriale alimentare al centro del secondo appuntamento B2Better

3 Dicembre 2020
alimentare

“Non solo analisi ma consulenza. Come sta cambiando il settore industriale alimentare”, il titolo del talk che avrà come special guest Antonello Paparella, Professore Ordinario di Microbiologia degli alimenti presso la Facoltà di Bioscienze e Tecnologie Agroalimentari e Ambientali dell’Università di Teramo.

 

Si terrà martedì 15 dicembre il secondo appuntamento B2Better, digital talk organizzati da IndustryChemistry e LabWorld su temi tecnici del comparto industriale, in modalità live.

 

 

Dopo aver affrontato le problematiche relative alla sicurezza sul lavoro in laboratorio in occasione del primo webinar, in questo incontro virtuale si approfondiranno importanti questioni legate a un settore in costante evoluzione, quello alimentare.

L’incontro, moderato dalla giornalista scientifica Eleonora Viganò, ha l’obiettivo di far conoscere tutti gli attori coinvolti nel settore della sicurezza alimentare: l’azienda alimentare che produce il bene materiale, l’azienda esterna che fornisce consulenza su sicurezza, progettazione, normative e test, i fornitori di strumenti analitici che devono intercettare i nuovi bisogni sia dell’azienda che del consulente.

Il Prof. Paparella spiegherà i bisogni delle aziende alimentari e i motivi che le spingono a rivolgersi a service esterni di consulenza che comprendono più figure e ruoli professionali, dopodiché verrà illustrato l’aspetto prettamente analitico per capire in che modo adeguare l’offerta alla domanda di servizi.

 

15 dicembre 2020 – ore 11:30

Clicca qui per registrarti al talk

La registrazione consente di partecipare al Digital Talk in modalità virtuale live
e di ricevere il video del talk registrato al suo termine.

 

L’esperto interpellato per questo appuntamento B2Better ha un curriculum di altissimo valore. Dopo la laurea in Medicina Veterinaria, Antonello Paparella ha svolto studi di specializzazione in Ispezione degli alimenti presso l’Università di Bologna. Ricercatore nell’industria alimentare in differenti aree merceologiche, ha contribuito in maniera significativa allo sviluppo di nuove tecnologie in ambito industriale. Ha ricoperto incarichi di responsabilità nella pubblica amministrazione ed è stato Preside della Facoltà di Bioscienze e Tecnologie Agroalimentari e Ambientali di UniTe, Senatore, Consigliere di Amministrazione. Tuttora è membro del Dottorato di Ricerca in Scienze degli Alimenti. Attivo anche in ambito internazionale, è autore o coautore di numerosi testi scientifici. Le sue linee di ricerca comprendono: sicurezza alimentare, caratterizzazione degli ecosistemi microbici e sviluppo di metodi analitici innovativi, con particolare riferimento all’impatto delle nuove tecnologie sulla sicurezza dei prodotti alimentari, sull’ambiente, sull’ecologia microbica e sulla sopravvivenza dei patogeni. Attualmente, gran parte delle sue ricerche è rivolta allo studio delle potenzialità di applicazione di principi attivi di origine naturale per la bio conservazione e/o la decontaminazione dei prodotti alimentari con oli essenziali e con altri agenti antimicrobici naturali.


I digital talk proseguiranno affrontando altre tematiche attinenti ad entrambi i media, per poter tracciare delle linee guida con gli esperti del settore per lavorare al meglio delle potenzialità aziendali e individuali.

Gli incontri, da 60 minuti l’uno, vedranno la partecipazione di un relatore “special guest” con il quale potersi confrontare, per stimolare alla riflessione riguardo importanti questioni collegate all’industria, alla ricerca, al controllo qualità e alla formazione.

Nel prossimo appuntamento si parlerà di metodi di campionamento per il controllo di contaminanti di aria-acqua-suolo, a seguire affronteremo la tematica della sicurezza negli ambienti di lavoro al tempo del covid-19 e delle eccellenze italiane nella ricerca dedicata al virus  e infine tratteremo il tema della digitalizzazione nel petrolchimico.

Il format è dedicato a un TARGET B2B di professionisti nei contesti dedicati: quality control manager, project manager nell’industria e nella ricerca, risk analyst, responsabili della sicurezza, responsabili e addetti nei settori Food, Pharma e Petrolchimico. ©

ARTICOLI CORRELATI

fotocellule

Riconoscimento affidabile di oggetti anche in caso di stabilimenti illuminati a LED

Spesso nella produzione e nel montaggio, per motivi di spazio, i sensori vengono installati tra i rulli della linea di...

Waste strategy

Waste strategy, il covid cambia l'industria dei rifiuti e del riciclo

Un miliardo di euro in meno: è questo l’impatto economico del lock down di primavera sull’industria dei rifiuti speciali...

Innoliving

Innoliving lancia AirPro, nuova frontiera della purificazione dell'aria

Innoliving lancia AirPro, linea di purificatori di nuova generazione che integrano le migliori tecnologie in materia di filtraggio dell’aria

Share This