L’innovativa soluzione di Camille Bauer Metrawatt per la creazione di rapporti di conformità della qualità dell’alimentazione elettrica

6 agosto 2019
Camille Bauer

Una nuova e rivoluzionaria idea di Camille Bauer Metrawatt AG, azienda specializzata nella strumentazione per l’analisi della qualità dell’energia. La nuova soluzione è molto facile da usare e si chiama PQ EasyReporting

 

Una novità che consente di generare rapporti statistici conformi agli standard o a personalizzati direttamente dallo strumento di misura. Tutto ciò può essere ottenuto in completa autonomia, senza l’utilizzo di alcun software proprietario, che a volte complica la vita sia agli utenti che reparti di supporto IT.

 

Il problema della qualità dell’energia viene spesso trattato separatamente da altre questioni come il monitoraggio delle prestazioni, la regolazione del carico, la gestione dell’energia o l’automazione energetica. Tuttavia, poiché sia i fornitori di energia elettrica, sia i consumatori, sono sempre più influenzati dai livelli di rumore, è essenziale avere una visione completa del contesto operativo della rete elettrica. Ciò significa ci fornitori di energia, e sempre più spesso anche i principali consumatori, si trovano di fronte a un problema difficile. E questo vale per tutte le applicazioni, indipendentemente dalla loro diversità. Spesso, ognuno ha una propone una soluzione software diversa per l’esecuzione di misure e valutazioni sulla qualità della rete.

Garantir la compatibilità tra le varie soluzioni software è spesso molto difficile e costoso. E in alcuni casi è addirittura impossibile. Quindi, per risolvere tale problema, Camille Bauer Metrawatt ha realizzato una soluzione geniale: PQ EasyReporting. L’innovazione tecnica sottostante I dispositivi di misurazione della qualità della rete PQ3000 e PQ5000 dispongono di una funzionalità basata sul Web per la generazione di rapporti sulla qualità dell’alimentazione, direttamente dal dispositivo di misurazione. Rapporti standardizzati in formato PDF vengono generati e resi disponibili all’utente. Gli standard statistici conformi alle norme EN50160, IEC61000-2-2, IEC61000-2-4 e IEC610002-12 possono essere selezionati direttamente sullo strumento o esternamente tramite un browser web. È anche possibile inserire e selezionare singoli valori limite. I periodi di tempo per la valutazione statistica sono regolabili in modo flessibile dall’utente, ma non devono essere inferiori a 7 giorni. È possibile scegliere l’ambito dei rapporti in base a tre possibilità: un riepilogo della conformità, una panoramica con statistiche dettagliate e 1/2 una panoramica sia con statistiche dettagliate e sia con un riepilogo degli eventi. I clienti possono anche generare rapporti utilizzando il proprio logo aziendale.

I vantaggi
Quando si aggiorna o si installa una nuova apparecchiatura o si eseguono misurazioni ad hoc, non è necessario acquistare o aggiornare costose soluzioni software. PQ EasyReporting offre un metodo semplice per generare rapporti di conformità in qualsiasi momento, senza la necessità di installare software aggiuntivo. È molto facile da usare e consente di risparmiare un’enorme quantità di tempo e denaro. E la garanzia che i rapporti di conformità contengano dati precisi secondo il test dello standard IEC61000-4-x e la procedura di misura, viene fornita dalla certificazione metrologica unica di Camille Bauer Metrawatt secondo lo standard IEC62586-2. Ciò equivale virtualmente ad avere il dispositivo di misurazione ufficialmente calibrato per la conformità agli standard pertinenti. Non potrebbe essere più sicuro e semplice!

Maggiori informazioni sono disponibili cliccando qui 

Fonte: Mepax

ARTICOLI CORRELATI

2G

2G presenta il il nuovo e innovativo portale my.2-G.com

Una partnership efficiente con l’azienda leader nella realizzazione di impianti di cogenerazione per generare valore aggiunto e ottenere vantaggi competitivi

Cesi

Reti elettriche mondiali: resisteranno al clima impazzito e ai fenomeni estremi? La risposta arriva dall'Italia

L'italiana CESI acquista l'olandese Kema e diventa leader mondiale nel testing per il settore elettrico

batterie

Progetto 3beLiEVe: verso le batterie al litio di III generazione con sensori smart

La ricerca mira a realizzare nuove batterie per veicoli elettrici e ibridi con integrati sensori che ne monitorino lo stato...

Pin It on Pinterest

Share This