Mammoet espande la propria offerta di trasporto offshore in Medio Oriente

14 Marzo 2019
mammoet

Grazie ad una partnership strategica con Astro Offshore, Mammoet rafforza la propria posizione di fornitore di soluzioni complete per il trasporto Eccezionale

 

Mammoet, il  gruppo specialista leader a livello mondiale nelle soluzioni di sollevamento e trasporto multimodale di carichi eccezionali, ha stretto un accordo di partnership strategica con Astro Offshore, una società armatrice specializzata in imbarcazioni a supporto delle attività offshore, comprendenti diversi tipi di rimorchiatori e chiatte. La flotta viene e messa a servizio dei progetti oil&gas in Medio Oriente, Africa ed Asia. 

 L’accordo rafforza la capacità di Mammoet di fornire soluzioni complete per il trasporto on e offshore nell’ambito di progetti nel Oil& Gas in Medio Oriente. Entrambe le società sono leader di primo piano sul mercato del trasporto di carichi eccezionali e sono Fornitori qualificati per i principali EPC contractors in tutto il mondo.

L’utilizzo delle chiatte è diventato un aspetto di importanza critica nella catena di trasporto per tutti i progetti Oil l& Gas in Medio Oriente. La nuova partnership incrementerà in modo significativo per Mammoet la disponibilità di chiatte e rimorchiatori e, di conseguenza rafforzerà i suoi servizi di trasporto on e offshore.

 

Astro Offshore ha eseguitouna serie di progetti di trasporto offshore nell’area mediorientale e nel subcontinente indiano. Tra gli altri: il D1 Development Project per l’indiana Essar Projects, la Phase-1 dei progetti di sviluppo dei campi Nasr& Umm Lulu per Larsen e Toubro, il trasporto in sito dei19  jackestperle piattaforme realizzate da Saipem per Aramco.

 

“Nel mondo non esiste – commenta Alberto Galbiati, CEO di Mammoet Italy, la filiale nazionale del gruppo – uno specialista nel sollevamento e trasporto Eccezionale con l’esperienza ampia e consolidata di Mammoet. Serviamo l’industria petrolchimica e del Oil& Gas da decenni e abbiamo referenze numerosissime per ogni servizio che siamo in grado di offrire. Per citarne qualcuna nel mondo,  lo Shah Gas Project di ADNOC, il CleanFuel Project di KNPC, la raffineria Chevron di elSegundo, l’impianto LNG Shaybah di SaudiAramco, il progetto gas-to-liquid Pearl della Shell a Ras Laffan, la Floating Production Storage and Offloadingunit di Jangkrik in Indonesia, la piattaforma Gudrun, l’impianto LNG di Yamal, nell’Artico russo, l’impianto di estrazione e liquefazione del gas Gorgon, nell’offshore australiano. La combinazione tra i nostri equipaggiamenti, l’esperienza ingegneristica e il team dedicato di specialisti Mammoet e le risorse e le conoscenze in ambito navale di Astro Offshore ci permetterà di offrire un pacchetto di servizi di sollevamento e trasporto fuori misura per ogni progetto, door to door ”.

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Nextchem rafforza il portafoglio tecnologico con un'acquisizione strategica

Nextchem rafforza il portafoglio tecnologico con un'acquisizione

La Holding entra nei mercati delle plastiche biodegradabili e dei derivati ad alto valore aggiunto acquisendo una quota dell'83,5% di...

TotalEnergies punta sui polimeri riciclati per uso alimentare

TotalEnergies punta sui polimeri riciclati per uso alimentare

TotalEnergies ha aderito a NEXTLOOPP, un'iniziativa che riunisce 48 aziende della catena del valore della plastica che mira a creare...

Tecnologie per idrogeno pulite: Europa al top nei brevetti

Tecnologie pulite per l'idrogeno: Europa al top nei brevetti

I brevetti sull'idrogeno si spostano verso tecnologie pulite con Europa e Giappone in testa, secondo i risultati di uno studio...

Share This