Open-Co rinnova la certificazione ISO 9001:2015 Sistemi di Gestione per la Qualità

7 Gennaio 2019
openco

Open-Co si certifica ISO 9001 per 10 anni consecutivi, ribadendo anche per il 2018 l’attenzione alla Qualità che contraddistingue Prolab.Q, il software italiano di riferimento per il laboratorio di analisi, Controllo Qualità e R&D

 

Per Open-Co è importante assicurare ai clienti il proprio impegno continuo nel garantire un software sempre aggiornato, ma soprattutto all’avanguardia, per anticipare le esigenze di un mercato in costante evoluzione.

 

openco-certificazioneLe norme del gruppo ISO 9000 – Gestione della Qualità

Il gruppo formato dalle norme ISO 9000 si occupa dei diversi aspetti che caratterizzano la gestione Qualità e comprende alcuni degli standard ISO più conosciuti.

Gli standard forniscono strumenti e regole per le aziende e le organizzazioni che vogliono assicurarsi che i propri prodotti e servizi incontrino costantemente le richieste del cliente, e che la qualità venga continuamente migliorata.

 

ISO 9001:2015

La ISO 9001:2015 pone i criteri del sistema gestione Qualità ed è l’unico standard di questo gruppo che possa essere certificato. Può essere richiesto da aziende grandi e piccole, a prescindere dal settore di attività. Le aziende e le organizzazioni certificate ISO 9001 sono più di un milione su 170 paesi nel mondo.

Questo standard si basa su un certo numero di principi riguardanti la gestione della Qualità, tra i quali un forte focus cliente, la motivazione e implicazione a lato direzionale, l’approccio al processo e il miglioramento continuo. Essere certificati ISO 9001:2015 aiuta ad assicurare che il cliente riceva costantemente prodotti e servizi di qualità.

 

Le novità della revisione 2005

Le norme ISO sono oggetto di riesame a cadenza regolare, tipicamente ogni 5-10 anni; il 2015 ha visto completarsi l’iter di revisione della ISO 9001:2008, la norma ISO 9001:2015, pubblicata nel settembre 2015.

Le principali novità introdotte dalla revisione 2015 della ISO 9001 rispetto alla precedente del 2008 sono state:

1 – Ristrutturazione della norma secondo la HLS (High Level Structure)

2 – Gestione dei rischi come colonna portante della norma

3 – Leadership responsabile e visibile

4 – Una maggiore apertura verso le aziende di servizi

5 – Possibilità di conformità a norma attraverso una gestione flessibile

6 – Importanza data al contesto dell’organizzazione certificata e dei beneficiari

7 – Conoscenza come risorsa imprescindibile

iso

Open-Co si pone, per il presente e il futuro, l’obiettivo di esercitare un costante miglioramento della qualità dei propri prodotti e servizi, mantenendo alte le aspettative per un 2019 che si preannuncia ricco di novità.

 

Scheda Aziendale: Open-co

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

DECT D83ex ascom

Newchem sceglie i dispositivi DECT D83ex e la piattaforma Ofèlia di Ascom

L'azienda chimico-farmaceutica migliora la comunicazione interna e ottimizza la gestione e l’invio di allarmi nello stabilimento di Verona, grazie a...

echa chem

ECHA lancia ECHA CHEM, la nuova banca dati sulle sostanze chimiche

La prima versione della piattaforma pubblica, consultabile online, contiene informazioni su 100mila registrazioni REACH.

laboratorio digitale

La realtà del laboratorio digitale in Italia

L’importanza dei soft skill per un’implementazione digitale di successo: l’esperienza della Dott.ssa Primon - Gruppo Zeta Farmaceutici.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60 Editrice Industriale è associata a:
Anes
Assolombarda

IndustryChemistry

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60

Se vuoi diventare nostro inserzionista, dai un’occhiata ai nostri servizi.
Scarica il mediakit per maggiori dettagli in merito.

La nostra certificazione CSST WebAuditing

Editrice Industriale è associata a: Anes  Assolombarda