Partecipa alla Call for Abstracts di Venice 2020

2 Settembre 2020
Venice 2020

Riaperta la Call for Abstracts con l’introduzione di temi aggiuntivi per l’invio di lavori da presentare al convegno

 

Lo scopo del Simposio Venice è focalizzare l’attenzione sulle innovazioni recentemente introdotte nell’applicazione delle tecnologie per il recupero di energia da rifiuti e biomasse, evidenziarne i progressi più significativi e promuovere la discussione su argomenti quali l’affidabilità dei processi, la loro applicazione su larga scala, i potenziali impatti ambientali ed effetti sulla salute, l’informazione ed il consenso dei cittadini. 

 

A causa dell’emergenza COVID-19, l’edizione 2020 del Simposio si svolgerà in modalità interamente digitale. Se sei interessato a presentare il tuo lavoro al Venice 2020, invia la tua proposta per una presentazione virtuale (orale o poster) entro il 14 Settembre.

Gli abstract, redatti secondo il modello allegato, devono essere inviati alla segreteria organizzativa in formato PDF utilizzando il form online. Gli abstract devono descrivere in maniera chiara il contenuto della presentazione e le sue basi (casi di studio dettagliati, risultati preliminari, ricerche non presentate in precedenza, analisi della letteratura inerente all’argomento, iniziative amministrative e regolamentazione) e possono essere inviati per presentazioni orali o poster.

Durante il procedimento di invio sarà chiesto di indicare l’autore principale del lavoro, che sarà ritenuto dalla Segreteria anche l’autore con cui corrispondere. Ciascun autore principale potrà inviare un massimo di tre abstract. La Segreteria Organizzativa confermerà la ricezione di tutti i lavori, pertanto chi non ricevesse una mail di avvenuta ricezione del proprio abstract è gentilmente pregato di mettersi in contatto con la segreteria per verificare che i file siano stati correttamente ricevuti.

La lingua officiale del Simposio sarà l’inglese. I lavori dovranno essere pertanto redatti in un corretto inglese ed esposti nel corso del simposio nella medesima lingua.
Parallelamente alle sessioni in lingua inglese sarà organizzata una sessione in lingua italiana, per facilitare la partecipazione di delegati locali. Gli autori italiani possono quindi inviare abstract redatti in ciascuna delle due lingue a seconda della sessione alla quale desiderano partecipare.
 
Gli abstract ricevuti saranno esaminati e selezionati da una commissione di referees internazionali e i risultati della selezione saranno comunicati all’autore principale entro venti giorni dall’invio dell’abstract. Gli autori a cui non sia arrivata entro tale data nessuna comunicazione sono pregati di contattare personalmente la segreteria organizzativa.
 
Tutti i lavori che verranno presentati durante il Simposio Venice 2020 saranno inclusi nel volume degli Atti del Simposio (con un ISSN e ISBN dedicato). Inoltre, gli autori degli articoli più interessanti presentati all’evento saranno invitati a presentare versioni estese del loro lavoro per la possibile pubblicazione su riviste scientifiche internazionali.

L’evento è organizzato dall’International Waste Working Group (IWWG), con il supporto scientifico delle Università di Amburgo, Hokkaido, Queensland, Padova, Rostock, Trento e Tsinghua.

Il Simposio si svolgerà in collaborazione con un altro importante evento IWWG: il SUM 2020 – Quinto Simposio sull’Urban Mining e l’Economia Circolare, 18-20 Novembre 2020 (evento virtuale).

ARTICOLI CORRELATI

Biodecontaminazione

Combattere il COVID-19 mediante la biodecontaminazione con perossido di idrogeno vaporizzato

In base alla guida provvisoria dell'Organizzazione Mondiale della Sanità relativa alla biosicurezza...

Water for life

Dassault Systèmes annuncia il progetto “Water for Life”

Il nuovo progetto della campagna “The Only Progress is Human” mira a incentivare un consumo dell’acqua più sostenibile da parte...

monitoraggio

FLIR presenta il kit di monitoraggio continuo della temperatura e delle vibrazioni in ambienti industriali

Il nuovo FLIR SV87-KIT è una soluzione conveniente e facile da configurare per il controllo remoto di vibrazioni e...

Pin It on Pinterest

Share This