Pigmenti riflettenti a infrarossi per materie plastiche

26 Ottobre 2022
Pigmenti riflettenti a infrarossi per materie plastiche

La straordinaria gamma di pigmenti riflettenti solari Venator è la più ampia disponibile sul mercato per i formulatori di materie plastiche.

 

Venator è tornata alla fiera K2022 per dimostrare la sua impareggiabile esperienza nella produzione di pigmenti per l’industria della plastica che hanno capacità di riflessione solare. A seguito delle temperature da record registrate quest’estate in tutta Europa, Venator ha voluto evidenziare l’ampiezza del suo portafoglio di pigmenti riflettenti a infrarossi, che è il più completo del suo genere disponibile per i formulatori che desiderano migliorare la stabilità termica e la durata delle materie plastiche.

Venator è un fornitore leader di pigmenti e additivi ad alte prestazioni per l’industria globale della plastica, con una gamma innovativa di prodotti che apportano colore e vivacità oltre a proteggere e prolungare la vita di tutti i tipi di plastica, dai mobili e imballaggi per alimenti agli interni delle auto e ai materiali da costruzione.

Quando si tratta di pigmenti riflettenti solari, Venator ha una gamma di tecnologie disponibili tra cui i Pigmenti ALTIRIS®. Si tratta di una gamma pluripremiata di pigmenti al biossido di titanio (TiO2) utilizzati per migliorare la durata della plastica e prevenire la deformazione e lo scolorimento causati dal sole.
I prodotti specifici includono ALTIRIS® W400, un pigmento riflettente nel vicino infrarosso che può migliorare la stabilità termica e la durata delle plastiche bianche, luminose e di colore chiaro utilizzate in applicazioni esterne come profili di porte e finestre, rivestimenti, decking, intradossi e fasce. Venator offre anche ALTIRIS® 550 e 800, per plastiche di colore medio-scuro.

 

Venator offre anche pigmenti inorganici complessi che possono migliorare l’aspetto, la durata e la stabilità termica della plastica. Questi includono:

  • Pigmenti COLOURPLEX®: consigliati per applicazioni ad alte prestazioni, dove la resistenza agli agenti atmosferici e la stabilità termica e chimica sono essenziali, questi pigmenti abbracciano una gamma di colori dal blu a base di cobalto, turchese e verdi; a sostanze chimiche a base di titanato nel range dal giallo all’arancione; ai pigmenti abbronzati e marroni a base di ferro.
  • Pigmenti REFLECT: una gamma di ossidi metallici progettati chimicamente per massimizzare la riflettanza solare e mantenere i prodotti freschi dove la gestione del calore è un problema, ad esempio nelle applicazioni per interni di automobili e nei materiali per facciate degli edifici.
  • SOLAPLEX®: un portafoglio di pigmenti puliti e luminosi altamente riflettenti che offrono una maggiore luminosità nello spettro dal giallo all’arancione e sono un’alternativa ad alte prestazioni al cadmio e al piombo cromo.

Il Dr. Jörg Hocken, Global Application Manager di Venator, ha dichiarato: “Con temperature da record quest’estate, i produttori di plastica di tutto il mondo ora devono pensare seriamente all’integrazione di pigmenti riflettenti solari nelle loro formulazioni come standard. Poiché tutti apportiamo modifiche per aiutare a combattere l’aumento globale temperature, questa decisione potrebbe fare un’enorme differenza per la longevità dei prodotti in plastica utilizzati in una vasta gamma di applicazioni. In Venator, ci impegniamo ad aiutare i nostri clienti ad affrontare problemi urgenti di sostenibilità, mantenendoli all’avanguardia nel loro business”.

 

Altri pigmenti e additivi che Venator ha presentato al K2022 includono:

  • Pigmento DELTIO® 48X: questo pigmento al biossido di titanio a flusso libero è ideale per i produttori di masterbatch e i compoundatori che desiderano migliorare il flusso di materiale attraverso i loro sistemi e ridurre al minimo il rischio di costosi blocchi.
  • Pigmento TIOXIDE® TR48: un grado TiO2 con eccellenti proprietà coloristiche facile da disperdere e integrare nei master batch di poliolefine; film in polipropilene biorientato (BOPP); e composti ingegneristici.
  • TIOXIDE® TR42: un pigmento bianco di tonalità blu che può essere facilmente integrato in polivinilcloruro rigido (PVC), plastica acrilonitrile-butadiene stirene (ABS) e film in polietilene a bassa densità (LDPE).

In qualità di azienda chimica globale responsabile e firmataria del Global Compact delle Nazioni Unite, Venator sta aumentando attivamente i suoi sforzi per la sostenibilità. Ad Agosto, Venator ha pubblicato il suo secondo rapporto di sostenibilità, che delinea l’impegno dell’azienda nel migliorare la vita e proteggere il nostro pianeta attraverso ogni aspetto del suo lavoro, dai prodotti che realizza e dai metodi di produzione che impiega, alle sue decisioni di approvvigionamento e alle relazioni con la catena di approvvigionamento. 

 

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Vulnerabilità nei flow computer nell'Oil&Gas

Vulnerabilità nei flow computer nell'Oil&Gas

I ricercatori di Team82 di Claroty hanno individuato una vulnerabilità nei flow computer e nei controller remoti TotalFlow di ABB...

Think Tank

Chiusa la IV° edizione del Think Tank di IVS sul comparto valvole industriali

Al centro dell’incontro le grandi opportunità legate allo sviluppo delle tecnologie per la produzione dell’idrogeno quale fonte...

Rubix si rafforza nel settore della lavorazione materie plastiche

Rubix si rafforza nel settore della lavorazione materie plastiche

Rubix incorpora Barlotti Srl, da più di quarant'anni punto di riferimento per quanto riguarda le lavorazioni delle materie termoplastiche e...

Share This