Da Balluff un sensore di temperatura a infrarossi con IO-link

31 Ottobre 2017

Balluff presenta un sensore di temperatura a infrarossi con IO-link

 

Balluff, azienda leader nel settore della sensoristica, ha progettato e sviluppato un nuovo sensore di temperatura a infrarossi BTS, con interfaccia IO-link e due uscite di commutazione.

Il prodotto in questione può monitorare temperature tra 250° e 1.250° C (anche in zone pericolose o inaccessibili), rilevare oggetti caldi in movimento e registrare dati sulle temperature, senza il minimo contatto.

Lo strumento è dotato di una robusta custodia in acciaio inox M30, con grado protezione IP67.

Il pirometro Balluff è il primo dispositivo dotato di un display multi-funzione, che offre informazioni testuali e che si orienta automaticamente proprio come accade in uno smartphone.

Oltre alle due uscite di commutazione, lo strumento è caratterizzato da un’interfaccia IO-link per l’impostazione dei parametri da remoto e lo scambio diretto di dati con il controller o il pannello di controllo.

In opzione è altresì disponibile un’uscita analogica 4… 20 mA.

Possedere diverse funzioni e possibilità di configurazione permette al pirometro Balluff di adattarsi a un’ampia gamma di applicazioni.

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Diventa flessibile, per ora e per il futuro, con PIPETMAX® di Gilson

Diventa flessibile, per ora e per il futuro, con PIPETMAX® di Gilson

Passa all'automazione per un pipettaggio affidabile ed accurato: PIPETMAX® di Gilson è abbastanza compatto da adattarsi a qualsiasi laboratorio.

Primo steam cracker elettrificato al mondo

Primo steam cracker elettrificato al mondo

BASF, SABIC e Linde collaborano per lo sviluppo di soluzioni per steam cracker alimentato elettricamente da fonti rinnovabili.

Leverkusen

Germania, esplosione nel più grande polo chimico d'Europa

Paura in Germania per una forte esplosione nel parco chimico dove si trova l'impianto Bayer a Leverkusen, nell'Ovest del Paese...

Share This