RemTech Expo è Hub Tecnologico Ambientale innovativo

14 Luglio 2023
remtech

RemTech Expo è l’unico Hub Tecnologico Ambientale, specializzato sui temi del risanamento, della rigenerazione e dello sviluppo sostenibile dei territori e, come ogni anno, si terrà a Settembre a Ferrara, dal 20 al 22 (XVII edizione).

 

RemTech non è solo un momento di rappresentazione dello stato attuale e di condivisione delle prospettive future, è un network di esperti, nazionali ed internazionali, che opera in forma permanente ed in cui il comparto pubblico ed il settore privato hanno l’opportunità di confrontarsi in maniera costruttiva ed efficace sviluppando pensieri e progettualità che desiderano rappresentare un supporto per il Paese.

Si compone di dieci segmenti tematici e di altrettanti Comitati Tecnico Scientifici pubblico-privati per un totale di oltre seicento esperti, ed uno speciale segmento Hutte dedicato ai temi della sostenibilità e del benessere integrale.

Si caratterizza per una comunità qualificata ed ampia, formata da rappresentanti della pubblica amministrazione, organi di controllo, società private, start up innovative, università, centri di ricerca, associazioni di categoria, professionisti che sviluppano idee e proposte nell’ambito di momenti di confronto e di un’intensa attività di networking, sessioni congressuali, workshop, gruppi di lavoro, corsi di aggiornamento, laboratori per le scuole, test pilota e serate culturali.

L’agenda è ricca ed articolata e punta alla condivisione della conoscenza ed all’applicazione delle tecnologie più innovative e sostenibili nonché allo scambio tra domanda e offerta.

I punti di forza che fanno di RemTech un vero e proprio hub innovativo sono la capacità di coniugare l’esposizione di idee, prodotti, progetti e soluzioni con momenti dedicati all’approfondimento, allo scambio, all’incontro colto e costruttivo.                                                                                  

L’evento è organizzato con la preziosa collaborazione del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, il Ministero delle Infrastrutture, il Ministero degli Affari EsteriItalian Trade Agency per attività di incoming di delegazioni estere, il Sistema Nazionale Snpa, le Regioni, i Comuni.

Le imprese coinvolte, tra le più significative delle diverse filiere, sono trecento, le proposte congressuali e gli appuntamenti sono duecento con duemila tra “Ambassadors” e relatori presenti ai tavoli e nelle «piazzette». Sono infine novanta i Paesi rappresentati, provenienti da tutti i cinque continenti.

Sulla base di questa importante esperienza e del riconosciuto ruolo di supporto che RemTech ha assunto, nell’ultima edizione la manifestazione ha visto la partecipazione di alcune delle più importanti Autorità del Paese che hanno desiderato portare il loro contributo in termini di contenuti e di riconoscimento del lavoro svolto.

Sono infine stati avviati alcuni progetti speciali, La Nostra Madre Terra con sette gruppi di lavoro e la redazione della Carta dell’Ambiente Integrale, gli Stati Generali della Rigenerazione progetto itinerante sul territorio nazionale, il primo Corso di Aggiornamento Ambientale dedicato ai RUP (Responsabili Unici Procedimento), RemBook Osservatorio delle bonifiche, la prima maratona mondiale della sostenibilità Sustainathon.

Come ogni anno, sarà redatto il prestigioso Volume Tecnico-Scientifico che, nell’ultima edizione, ha raccolto oltre quattrocento pagine di contributi nazionali ed internazionali, con la prefazione delle già Sottosegretarie al Ministero della Transizione Ecologica e le conclusioni del Commissario di Governo Generale Vadalà. Il Volume è stato consegnato alle principali cariche dello Stato.

In occasione della prima giornata, si terranno, come ogni anno, gli Stati Generali del risanamento, rigenerazione e sviluppo sostenibile dei Territori, un’occasione di confronto dedicata alla rigenerazione dei territori ed in cui i principali interlocutori, pubblici e privati, potranno condividere impulsi ed ispirazioni ed annunciare strategie e programmi da attivare nel prossimo futuro.
In tale occasione, saranno inoltre consegnate le targhe ai Comuni Italiani distintisi per impegno ed obiettivi raggiunti nell’ambito della transizione ecologica “RemTech4Transition – Il Comune della Transizione Ecologica”.

Seguiranno gli Stati Generali delle Regioni per la Transizione Ecologica con la partecipazione degli Assessorati all’Ambiente di alcune delle Regioni protagoniste del processo di trasformazione in essere, in rappresentanza del Sud, del Centro e del Nord del Paese.

Nella seconda giornata è in agenda la storica Conferenza Nazionale Smart Ports con la presenza del Ministero delle Infrastrutture, il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, l’Associazione Assoporti e naturalmente con la partecipazione delle Autorità di Sistema Portuale.
Contestualmente ai lavori della conferenza, saranno premiate le Autorità di Sistema Portuale nell’ambito dello “Smart Port Awards” e verranno consegnate le menzioni speciali “RemTech4Sustainability”.

Durante le tre giornate, il programma congressuale prevede inoltre le Grandi Opere del Paese, la Conferenza Nazionale sul Rischio Idrogeologico e Idraulico, la Conferenza Nazionale sulla Ricostruzione con la partecipazione del Commissario alla Ricostruzione nel Centro-Italia, del Commissario alla Ricostruzione di Ischia, il Capo Dipartimento di Casa Italia e il Capo Dipartimento di Protezione Civile.

Coroneranno, le giornate di RemTech, la Conferenza Nazionale sul Monitoraggio Ambientale, gli Stati Generali delle Discariche in stretta sinergia con il Commissario Unico di Governo per la bonifica delle Discariche abusive, e numerose iniziative tecniche, tecnologiche e scientifiche.

Nella prestigiosa esposizione, brilleranno le Associazioni, Imprese, e le Istituzioni a partire dal Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica.

La registrazione come visitatori è gratuita previa preregistrazione online dal sito www.remtecheexpo.com

 

 

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

mammoet strumenti puliti

Da Mammoet strumenti puliti per l'energia pulita del futuro

L’azienda utilizza SPMT completamente elettrici per movimentare di routine le componenti del dimostratore ITER di fusione nucleare controllata.

oli usati rapporto CONOU

Oli usati, il rapporto di sostenibilità 2023 del CONOU: rigenerazione a 98%, impatto economico +12%

Italia leader nella raccolta e rigenerazione degli oli usati, grazie ad una filiera più che virtuosa, con un tasso di...

Argos ST di Gonzaga

Il Gruppo Argos ST prosegue l’impegno verso la sostenibilità con nuovi Solar Plant

Grazie al supporto di Renantis, nello stabilimento Argos ST di Gonzaga è stato inaugurato un impianto capace di produrre fino...

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60 Editrice Industriale è associata a:
Anes
Assolombarda

IndustryChemistry

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60

Se vuoi diventare nostro inserzionista, dai un’occhiata ai nostri servizi.
Scarica il mediakit per maggiori dettagli in merito.

La nostra certificazione CSST WebAuditing

Editrice Industriale è associata a: Anes  Assolombarda