Safe School 4.0 di Enea misura consumi e vulnerabilità sismica delle scuole

10 Novembre 2017
Safe School 4.0

Arriva Safe School 4.0, l’app di Enea che misura consumi e vulnerabilità sismica delle scuole

 

Safe School 4.0 è l’applicazione per tablet e smartphone che misura i consumi energetici e la vulnerabilità sismica degli edifici scolastici. Questo innovativo strumento è stato creato per programmare in modo più sostenibile ed economico gli interventi di messa in sicurezza e riqualificazione energetica.

L’App, realizzata dai ricercatori Enea per la Campagna nazionale sull’efficienza energetica Italia in Classe A, è stata presentata ufficialmente mercoledì 8 novembre presso l’Hub ENEA alla fiera internazionale Key Energy ed Ecomondo a Rimini dal 7 al 10 novembre (stand 105 – padiglione B5).

Lo scopo dell’App
Safe School 4.0 è in grado di dare una prima valutazione degli interventi per il miglioramento della funzionalità, gestione e prestazioni sia dal punto di vista dell’efficientamento energetico che da quello strutturale. Il lavoro dei tecnici potrà trovare un valido supporto in questo strumento, che mette anche a confronto i consumi reali dell’immobile con il fabbisogno energetico di riferimento per gli edifici scolastici, assegnando ad ogni struttura una classe di merito sia per i consumi elettrici riscaldamento, sia per quelli dovuti al riscaldamento.

Cosa si può scoprire con Safe School 4.0
Dopo aver inserito i dati nelle varie sezioni si potrà avere tutta una serie di informazioni estremamente utili:

  • un report dei rilievi completo di foto;
  • il livello della vulnerabilità strutturale e delle azioni per migliorare la sicurezza dell’edificio;
  • il livello della classe di merito energetica e degli interventi per ottimizzarne la prestazione;
  • un file contenente tutte le informazioni inserite dal tecnico.

Grazie ai dati raccolti, ENEA potrà realizzare una piattaforma informatica di pianificazione strategica per un unico progetto di recupero degli edifici esistenti, per poter migliorare le condizioni strutturali delle costruzioni in base alle diverse criticità rilevate.

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

La transizione green delle batterie parla Italiano

La transizione green delle batterie parla Italiano

NTE Process è l’unica società italiana qualificata per turnkey di impianti batterie SemiSolid per la produzione di batterie agli ioni...

Energia rinnovabile in Lafert

Lafert sceglie Samso per l'autoproduzione di energia rinnovabile

In corso l’installazione del grande impianto fotovoltaico con potenza pari a 345 kW del nuovo stabilimento Lafert.

Infrastrutture: gli Emirati Arabi scelgono la Puglia

Infrastrutture: gli Emirati Arabi scelgono la Puglia

Siglata una joint venture tra l’emiratina Danway, leader nelle infrastrutture elettriche e strumentazione impiantistica, e la pugliese Tecnomec Engineering. 

Share This