SAP acquisisce Contextor per aumentare le capacità di automazione dei processi robotizzati

23 Novembre 2018
Contextor

SAP SE (NYSE: SAP) ha annunciato di aver acquisito Contextor SAS, leader europeo nella progettazione e integrazione dell’automazione dei processi di robotica (RPA), con l’obiettivo di supportare SAP ad accelerare lo sviluppo e l’espansione del suo portafoglio SAP® Leonardo Machine Learning.

La tecnologia RPA di Contextor aiuta gli utenti business a ridurre le attività ripetitive e abilita l’RPA assistito e non presidiato all’interno e tra le applicazioni. Ad oggi, i clienti di Contextor hanno implementato più di 100.000 bot automatizzando i processi aziendali. RPA aiuterà a semplificare le interazioni dell’interfaccia utente tra applicazioni SAP e non SAP. L’RPA di Contextor sarà abbinato alla piattaforma SAP Cloud Platform e alla tecnologia di Intelligenza Artificiale conversazionale e alle capacità di elaborazione dei documenti fornite da SAP Leonardo Machine Learning per offrire una RPA intelligente che SAP intende includere nelle sue principali soluzioni.

“Con l’RPA intelligente accelerato di Contextor, le aziende saranno in grado di raggiungere il livello elevato di automazione necessario per diventare imprese intelligenti”, ha affermato Markus Noga, head, machine learning di SAP. “L’acquisizione rappresenta un grande passo verso l’orchestrazione dell’automazione dei processi e aiuterà SAP a immettere funzionalità RPA nelle nostre applicazioni, in primo luogo in SAP S/4HANA”.

L’integrazione di una RPA intelligente in SAP S/4HANA® è prevista per la prima metà del 2019. Altre applicazioni SAP seguiranno subito dopo.

Con la tecnologia RPA di Contextor, SAP prevede di automatizzare la metà di tutti i processi di business supportati dal proprio software SAP ERP nei prossimi tre anni. Contextor, con sede vicino a Parigi, è stata fondata nel 2000 ed è specializzata nella ricerca e sviluppo di software RPA per fornire applicazioni di supporto, procedure guidate e bot stand-alone intelligenti, agili ed efficienti.

 

Fonte: SAP

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Tecnologie green in sostituzione di fonti e feedstock fossili

Tecnologie green in sostituzione di fonti e feedstock fossili

Il Gruppo Maire Tecnimont, attraverso la controllata NextChem, sviluppa nuove tecnologie green utilizzando fonti bio e circolari.

La transizione green delle batterie parla Italiano

La transizione green delle batterie parla Italiano

NTE Process è l’unica società italiana qualificata per turnkey di impianti batterie SemiSolid per la produzione di batterie agli ioni...

Energia rinnovabile in Lafert

Lafert sceglie Samso per l'autoproduzione di energia rinnovabile

In corso l’installazione del grande impianto fotovoltaico con potenza pari a 345 kW del nuovo stabilimento Lafert.

Share This