SKF in Italia: i risultati di esercizio per 2017

13 Marzo 2018
SKF in Italia

I risultati dell’esercizio 2017 di SKF in Italia sono stato più che positivi, come ha confermato l’AD Miglietta

 

SKF, fornitore di tecnologie leader a livello mondiale sin dal 1907, ha registrato per l’esercizio 2017 un andamento positivo fin dall’inizio.

Ezio Miglietta, Amministratore Delegato di SKF Industrie Spa, ha spiegato i motivi di questo risultato positivo: “La domanda di prodotti e servizi SKF, sia sul mercato italiano sia sul mercato estero, è stata molto sostenuta e ha consentito di far registrare un fatturato annuo nettamente superiore al miliardo di euro. La capogruppo italiana SKF Industrie Spa ha contribuito con vendite pari a 1.018 milioni di euro” – ha specificato l’AD – “Il fatturato totale, prima dei consolidamenti contabili, ha raggiunto 1.137 milioni di euro rispetto ai 1.041 milioni di euro del 2016, facendo registrare un miglioramento del 9,2 per cento. Il fatturato 2017, analizzato per area di mercato, ha evidenziato un incremento del 4 per cento nel segmento Industrial, del 2 per cento in quello Automotive and Aerospace, del 5 per cento nel settore Linear and Actuation Technology e una crescita del 14 per cento nell’area Intercompany“.

L’utile operativo registrato dalla società è stato di 110 milioni di euro, in netta crescita rispetto a quello del medesimo periodo dell’esercizio precedente così come il margine operativo, che ha raggiunto il 9,7 per cento rispetto. Miglietta ha anche spiegato che “gli oneri straordinari, nel 2017, sono stati pari a circa 1,5 milioni di euro e sono riconducibili alle residue azioni riguardanti il piano di ristrutturazione aziendale. Il loro impatto sull’utile e sul margine operativo è stato di modesta entità”.

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

IVS 2024

Sono aperte le registrazioni per partecipare a IVS 2024

Un totale di 46 tra convegni, tavole rotonde, workshop, case study e laboratori per interpretare il cambiamento e approfondire le...

A&T 2024 fiera automazione torino

A&T 2024: 18 mila visitatori nei tre giorni di fiera

Oltre 6 mila passaggi giornalieri in mezzo alle tecnologie per l’industria nella Casa dell'Intelligenza Artificiale, novità di questa edizione. Il...

saras sarroch

I Moratti stipulano un accordo per la cessione di circa il 35% di Saras a Vitol

Il gruppo olandese rileva la quota di maggioranza della società petrolifera Saras, storica azienda italiana attiva nel campo della raffinazione...

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60 Editrice Industriale è associata a:
Anes
Assolombarda

IndustryChemistry

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60

Se vuoi diventare nostro inserzionista, dai un’occhiata ai nostri servizi.
Scarica il mediakit per maggiori dettagli in merito.

La nostra certificazione CSST WebAuditing

Editrice Industriale è associata a: Anes  Assolombarda