Valvole ASCO: massime prestazioni con minimo consumo

12 Luglio 2017
valvole asco

Le valvole ASCO a bassa potenza garantiscono massime prestazioni con un minimo consumo energetico

 

Il nuovo orientamento per la gestione energetica richiede soluzioni di fluid automation, che devono assolutamente sostenere prestazioni affidabili con un minimo consumo di energia.

Le valvole ASCO a bassa potenza offrono un funzionamento impeccabile con un’affidabilità ed efficienza energetica senza confronti, con un assorbimento inferiore a 0,5 watt.

Gli avanzati sistemi di progettazione di ASCO consentono funzionalità a bassa potenza, senza avere problemi derivanti da sistema di controllo I/O e perdite di corrente, che si verificano quando i pacchetti preintegrati di controllo sono incompatibili con le valvole e i moduli I/O.

Le elettrovalvole a bassa potenza, prodotte da ASCO, sono l’ideale per applicazioni industriali, commerciali e di processo; ad esempio possono essere utilizzate in sistemi di controllo degli impianti con limitazioni di potenza, oppure in impianti remoti funzionanti con pannelli solari o batterie.

ASCO è pienamente consapevole che “bassa potenza” può avere significati diversi a seconda del settore in questione, pertanto offre prodotti a bassa potenza per tutte le applicazioni industriali.

Per maggiori informazioni potete contattare l’azienda o il distributore più vicino a voi.

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

La transizione green delle batterie parla Italiano

La transizione green delle batterie parla Italiano

NTE Process è l’unica società italiana qualificata per turnkey di impianti batterie SemiSolid per la produzione di batterie agli ioni...

Energia rinnovabile in Lafert

Lafert sceglie Samso per l'autoproduzione di energia rinnovabile

In corso l’installazione del grande impianto fotovoltaico con potenza pari a 345 kW del nuovo stabilimento Lafert.

Infrastrutture: gli Emirati Arabi scelgono la Puglia

Infrastrutture: gli Emirati Arabi scelgono la Puglia

Siglata una joint venture tra l’emiratina Danway, leader nelle infrastrutture elettriche e strumentazione impiantistica, e la pugliese Tecnomec Engineering. 

Share This