Valvole ASCO: massime prestazioni con minimo consumo

12 Luglio 2017
valvole asco

Le valvole ASCO a bassa potenza garantiscono massime prestazioni con un minimo consumo energetico

 

Il nuovo orientamento per la gestione energetica richiede soluzioni di fluid automation, che devono assolutamente sostenere prestazioni affidabili con un minimo consumo di energia.

Le valvole ASCO a bassa potenza offrono un funzionamento impeccabile con un’affidabilità ed efficienza energetica senza confronti, con un assorbimento inferiore a 0,5 watt.

Gli avanzati sistemi di progettazione di ASCO consentono funzionalità a bassa potenza, senza avere problemi derivanti da sistema di controllo I/O e perdite di corrente, che si verificano quando i pacchetti preintegrati di controllo sono incompatibili con le valvole e i moduli I/O.

Le elettrovalvole a bassa potenza, prodotte da ASCO, sono l’ideale per applicazioni industriali, commerciali e di processo; ad esempio possono essere utilizzate in sistemi di controllo degli impianti con limitazioni di potenza, oppure in impianti remoti funzionanti con pannelli solari o batterie.

ASCO è pienamente consapevole che “bassa potenza” può avere significati diversi a seconda del settore in questione, pertanto offre prodotti a bassa potenza per tutte le applicazioni industriali.

Per maggiori informazioni potete contattare l’azienda o il distributore più vicino a voi.

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Prima centrale elettrica a fusione per produrre fino a 500 MW

Prima centrale elettrica a fusione per produrre fino a 500 MW

Il Consorzio EUROfusion, composto da 21 organizzazioni italiane coordinate da ENEA, annuncia la progettazione del reattore dimostrativo, che produrrà 300-500...

L'AI per scoprire nuovi materiali per l’accumulo di energia

L'AI per scoprire nuovi materiali per l’accumulo di energia

Uno studio del PoliTo indaga le proprietà dei materiali per selezionare i migliori per lo stoccaggio dell’energia termica.

Le potenzialità delle reti PROFIBUS e PROFINET per il mercato dell'idrogeno

Le potenzialità delle reti PROFIBUS e PROFINET per il mercato dell'idrogeno

Consorzio PI Italia vede nuove opportunità per ampliare il proprio raggio di azione legate al processo di produzione dell'idrogeno.

Share This