Glifosato: approvazione formale da parte di UE

14 dicembre 2017
glifosato approvazione formale

Il glifosato ha ottenuto dalla Commissione Europea l’approvazione formale per il rinnovo della licenza

 

Martedì 12 la Commissione Europea ha rinnovato formalmente la licenza dell’erbicida glifosato per cinque anni.

Entro la primavera del 2018 è previsto che vengano proposte delle modifiche per rendere più trasparente la procedura di autorizzazione Ue dei pesticidi.

Nella riunione tenutasi mercoledì 13 dicembre, il collegio dei commissari ha deciso di adottare una comunicazione in risposta all’iniziativa dei cittadini europei che chiedeva il divieto del glifosato, vincoli a livello Ue sui pesticidi e una revisione della legislazione sulla loro approvazione per uso sul territorio europeo.

 

Breve storia del glifosato

Il glifosato è un erbicida utilizzato in agricoltura sin dagli Settanta e brevettato dalla multinazionale Monsanto con il nome commerciale di Roundup. La sua diffusione è stata rapida, poiché alcune risparmia le coltivazioni geneticamente modificate, che sono in grado di resistergli.

Rispetto agli erbicidi usati all’epoca, aveva una bassa tossicità è stato usato parecchio anche in ambienti urbani per mantenere strade e ferrovie libere da erbacce infestanti.

Attualmente è l’erbicida più usato al mondo, anche per un ulteriore motivo: il glifosato rimane negli strati superficiali del terreno e viene degradato e distrutto con facilità dai batteri del suolo.

Da quando il brevetto della Monsanto è scaduto nel 2001, questa sostanza è stata prodotta da un gran numero di aziende.

ARTICOLI CORRELATI

Urban Mining

Sum 2018: Meno di una settimana all'invio dei lavori!

La scadenza per l'invio dei lavori è prevista per il 31 gennaio

nuova strategia ue sulle materie plastiche

Nuova strategia Ue sulle materie plastiche

I produttori rispondono con un documento di impegno volontario alla nuova strategia Ue

VENICE 2018

VENICE 2018 e le tecnologie per recuperare energia da rifiuti e biomasse

Il Venice 2018 avrà una durata di quattro giorni, dal 15 al 18 Ottobre 2018