VENICE 2018 e le tecnologie per recuperare energia da rifiuti e biomasse

19 gennaio 2018
VENICE 2018

Il Venice 2018 avrà una durata di quattro giorni, dal 15 al 18 Ottobre 2018

 

Lo scopo del Simposio Venice 2018 è quello di focalizzare l’attenzione sulle innovazioni recentemente introdotte nell’applicazione delle tecnologie per il recupero di energia da rifiuti e biomasse, evidenziarne i progressi più significativi e promuovere la discussione su argomenti quali l’affidabilità dei processi, la loro applicazione su larga scala, i potenziali impatti ambientali ed effetti sulla salute, l’informazione ed il consenso dei cittadini.

La sesta edizione del convegno, tenutasi nel 2016, ha visto la partecipazione di circa 550 ricercatori e professionisti provenienti da oltre 57 diversi paesi del mondo.

Il Venice 2018, che si svolgerà presso la Scuola Grande di San Giovanni Evangelista, avrà una durata di quattro giorni, dal 15 al 18 Ottobre 2018, e comprenderà sessioni orali, sessioni poster, workshop, sessioni dedicate a startup, un’esposizione commerciale di aziende ed enti che operano nel settore e visite tecniche.

Il Simposio tratterà i seguenti argomenti:

  1. Caratterizzazione di biomasse e rifiuti come potenziale fonte energetica;
  2. Carburanti da fonte rinnovabile (biodiesel, bioetanolo, liquefazione di gas, idrogeno);
  3. Digestione anaerobica;
  4. Combustibile Derivato dai Rifiuti (CDR);
  5. Trattamenti termici (combustione, pirolisi, gassificazione e altri);
  6. Aspetti economici;
  7. Strumenti decisionali;
  8. Politiche ed aspetti legali;
  9. Cambiamenti climatici e Carbon Sink;
  10. Aspetti ecotossicologici e problematiche sanitarie;
  11. Consenso pubblico;
  12. Esperienze e nuovi sviluppi;
  13. Paesi in via di sviluppo.

l termine per l’invio degli abstract è il 28 Febbraio 2018.

È organizzato da IWWG – International Waste Working Group, per maggiori informazioni potete visitare il sito venicesymposium.it o rivolgervi ai seguenti contatti:  info@venicesymposium.it, +39 049 8726986.

 

Fonte Venice 2018

ARTICOLI CORRELATI

BASF_logo_blue World Plastics Council

BASF aderisce al World Plastics Council

BASF aderisce al World Plastics Council che riunisce gli operatori leader dell’industria della plastica

ricerca sulla fusione ddt

Nove proposte per il polo nazionale DDT di ricerca sulla fusione

Previsti investimenti per 500 milioni di euro e oltre 1500 addetti

smart energy

Energia e ICT: a Torino la ricerca più avanzata in Smart Energy

La ricerca è stata condotta da Siebel Energy Institute e Politecnico di Torino