ACCADUEO, innovazione tecnologica e best practice in primo piano

4 settembre 2018
ACCADUEO

ACCADUEO, mostra internazionale dell’acqua, dedicata alle tecnologie, trattamenti, distribuzione e sostenibilità, si tiene a Bologna dal 17 al 19 ottobre 2018

 

Diamo valore all’acqua” è il leitmotiv della manifestazione, dove il concetto del valore dell’acqua permea trasversalmente i diversi ambiti, da quello civile a quello industriale per mettere in primo piano le migliori soluzioni nazionali e internazionali. Un’irrinunciabile occasione di business per presentare e conoscere le migliori tecnologie dedicate al settore idrico.

 

I maggiori esperti italiani e internazionali si riuniranno a Bologna nella più importante rassegna italiana del settore tra focus, seminari e convegni raccolti in 70 iniziative con oltre 400 relatori.

I problemi – legati ad eventi naturali e non – che incidono sul funzionamento delle reti gas e sui servizi idrici sono notizie che ci accompagnano giornalmente, ma molto raramente sono segnalati i successi, gli investimenti in innovazione e i risultati brillanti di alcune scelte tecnologiche nella progettazione, costruzione, manutenzione e gestioni delle reti.

ACCADUEO offre lo spazio di confronto a istituzioni, enti regolatori, aziende e utilities per discutere sulle carenze del sistema, trovare le basi per sviluppare nuove risorse e fornire un servizio di alta qualità. Ma soprattutto ACCADUEO è l’occasione per evidenziare le azioni, le strategie e le tecnologie sperimentate nel rinnovamento delle infrastrutture, nello sviluppo delle risorse idriche e nella protezione ambientale, attraverso una proposizione di casi nazionali e internazionali e l’esposizione delle migliori tecnologie.

Chiavi di lettura dei percorsi di informazione e formazione di H2O saranno l’innovazione, la digitalizzazione, la manutenzione e gestione delle reti, le best practice dell’industria e delle utilities.

Con la nuova edizione di ACCADUEO verrà valorizzato tanto l’interesse pubblico quanto la filiera industriale, grazie ai tre percorsi tematici della manifestazione: Urban dedicato al mondo dei servizi idrici dalle tecnologie alla gestione della risorsa acqua; Industry pensato per i fornitori e i produttori di tecnologie, sistemi di trattamento, apparecchiature e servizi dedicati alla gestione delle acque in ambito industriale; CH4 un focus speciale dedicato alle tecnologie e ai sistemi per il trasporto e la distribuzione del gas rivolto a un settore al centro di importanti prospettive di sviluppo.

ACQUADUEO 2018 si svilupperà su cinque focus: Innovazione, Internazionalizzazione, Digital, Industry e Manutenzione per creare aree di approfondimento in cui espositori e visitatori possono trovare il loro punto di incontro tra domanda di know how e offerta tecnologica.

Innovazione è la novità di quest’anno per puntare l’attenzione sulle nuove tecnologie, fondamentali per conseguire un adeguato sviluppo delle reti idriche e dei sistemi di gestione delle acque industriali.

La straordinaria presenza di iniziative e la collaborazione di ARERA e di WAREG (il Network Regolatori europei dei servizi idrici), evidenzia l’importanza strategica di questi momenti di confronto sui temi regolazione, investimenti e tariffe. Importanti relazioni saranno presentate da LUEL sul complesso tema dell’efficienza che “premia” e quindi la gestione industriale del servizio idrico integrato tra sostenibilità economica e qualità commerciale e tecnica. Uno specifico seminario, con la partecipazione di numerose aziende di servizi pubblici locali sarà di riferimento per il tema della innovazione nel ciclo dell’acqua per le aziende di servizi pubblici locali. Le aziende territoriali impegnate nella gestione del ciclo integrato dell’acqua sono infatti chiamate a risolvere problematiche e complessità sociali, economiche, tecniche e gestionali; alcune di queste però hanno anche saputo realizzare progetti innovativi di grande valore. Nel seminario si presentano alcuni esempi virtuosi.

Tra gli elementi di innovazione vi è sicuramente la comunicazione e dunque con l’Università di Trieste si parlerà di “Comunicare e condividere il valore dell’acqua: casi in prova.”

Il seminario si propone di analizzare con gli strumenti delle scienze sociali e della comunicazione alcuni casi in cui il valore simbolico e materiale del bene acqua viene veicolato con una varietà di strumenti, da quelli eminentemente formativi e informativi a quelli legati alle pratiche di partecipazione attiva di utenti e fornitori.

H2O Innovation award

Anche quest’anno ACCADUEO organizza “H2O Innovation award”, la vetrina per eccellenza legata all’innovazione. Una giuria di esperti, chiamata a valutare il grado di innovazione del prodotto, premierà con le novità più interessanti applicabili alle tre aree tematiche di ACCADUEO: H2O Urban, H2O Industry e CH4.

Ogni azienda che desidera candidarsi a “H2O Innovation award”, può presentare fino a tre prodotti innovativi che saranno inseriti nella Guida alle Novità del catalogo.

I vincitori verranno proclamati nella serata di giovedì 18 ottobre 2018, durante un light dinner a cui sono invitati tutti gli espositori, le delegazioni e gli ospiti internazionali.

“H2O Innovation award” è organizzato in collaborazione con WRc, società di consulenza con sede nel Regno Unito focalizzata sull’innovazione. I vincitori potranno pubblicare i loro prodotti sul portale di “Venturi”, il portale nato dalla partnership tra Venturi Arup e WRc, dedicato ai prodotti e servizi innovativi per il mercato internazionale.

Profilo Manifestazione

Organizzata da oltre 25 anni, con cadenza biennale, H20 si è nel tempo accreditata a livello internazionale e oggi rappresenta la fiera di riferimento in Italia ed è tra le principali rassegne specialistiche a livello europeo per il settore dei servizi idrici, vista la completezza e specializzazione dell’esposizione focalizzata esclusivamente sui settori oggetto della manifestazione. Ospita figure di rilievo nazionale e internazionale e le maggiori aziende del settore, stimola il confronto e la condivisione tra professionisti e promuove la formazione e l’informazione, grazie a un intenso programma di convegni. L’edizione 2018 segna un cambio di passo, grazie a una rinnovata e più articolata visione strategica che posiziona H2O come il luogo in cui trovare, attraverso i percorsi Urban, Industry e CH4, e ai cinque focus: Innovazione, Internazionalizzazione, Digital, Industry e Manutenzione, risposte per gli operatori alla ricerca di informazioni, soluzioni e tecnologie in settori di alta complessità.

 

Fonte: Accadueo

ARTICOLI CORRELATI

caprari

K+Energy: la rivoluzione DryWet per le acque reflue

La nuovissima gamma K+ Energy rappresenta una svolta epocale per il sistema “ ”, la soluzione per il raffreddamento unica...

pollutec

Pollutec: l’appuntamento d’affari della crescita verde

Pollutec oggi, è un’esposizione di soluzioni per il trattamento e la prevenzione in tutti settori ambientali, un programma di conferenze...

green economy

Green economy: Dati negativi sul clima, ma l’innovazione è in marcia

La priorità ambientale internazionale del clima non sta seguendo una traiettoria positiva

Pin It on Pinterest

Share This