Aspirazione localizzata per un ambiente di lavoro pulito con i bracci aspiranti di Labostore

14 Ottobre 2020
bracci-aspiranti

L’installazione di un sistema di aspirazione localizzato all’origine dei fumi, durante le operazioni di lavoro, previene la diffusione di inquinanti nell’ambiente circostante.

I bracci aspiranti Labostore sono la soluzione ideale per l’aspirazione di piccole fonti di fumi e vapori generati durante l’attività in laboratorio ma anche in altri contesti in cui ci sia l’esigenza di catturare gli agenti inquinanti all’origine.

Sul sito di Labostore.it é possibile acquistare i bracci aspiranti in alluminio che garantiscono un’elevata flessibilità di utilizzo da parte degli operatori e svolgono un ruolo importante per assicurare il rispetto delle disposizioni in materia di sicurezza ambientale.

L’aspirazione localizzata rappresenta la migliore soluzione per garantire un ambiente di lavoro non solo sicuro, ma anche pulito.

Gli snodi di cui sono dotati i bracci consentono un utilizzo particolarmente pratico e funzionale, direzionabile direttamente sulle fonti di emissione contaminanti.

Grazie alla loro grande mobilità, al posizionamento semplice e alla loro efficacia, i bracci aspiranti da laboratorio, sono un dispositivo di protezione indispensabile per molte realtà lavorative.

Il braccio è facile da smontare e da riassemblare dopo le operazioni di pulizia, senza l’uso di utensili, ed è costruito con materiali di alta qualità che garantiscono facile manutenzione e lunga durata.

I bracci aspiranti di Labostore sono utilizzati in vari settori come lavorazioni con laser, laboratori chimico-farmaceutici, ospedali, industria cosmetica e alimentare.

Oltre ai bracci aspiranti sul sito di Labostore.it é possibile acquistare altri tipi di arredi tecnici quali tavoli di lavoro, armadi di sicurezza, lavelli da laboratorio, rubinetti e docce d’emergenza e una vasta gamma di accessori e ricambi.

 

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

materie prime critiche Iren

Nasce RigeneRare, l’hub italiano per il recupero e il riutilizzo delle materie prime critiche e dei metalli preziosi

La piattaforma proposta dal Gruppo Iren intende diventare il punto di riferimento a livello nazionale per lo sviluppo sostenibile della...

celle per batterie BASF and WHW Recycling

BASF e WHW Recycling rendono la produzione delle celle per batterie ancora più sostenibile

I minerali che ne derivano potranno essere riutilizzati come materie prime per la produzione di nuovo materiale.

accadueo 2024

ACCADUEO, l’85% dello spazio disponibile già prenotato

Sono aperte le registrazioni alla manifestazione internazionale per i professionisti del settore idrico, in scena dal 27 al 28 novembre...

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60 Editrice Industriale è associata a:
Anes
Assolombarda

IndustryChemistry

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60

Se vuoi diventare nostro inserzionista, dai un’occhiata ai nostri servizi.
Scarica il mediakit per maggiori dettagli in merito.

La nostra certificazione CSST WebAuditing

Editrice Industriale è associata a: Anes  Assolombarda