Balluff presenta sensore capacitivo autoadesivo con livello di protezione IP 64

24 Gennaio 2018
protezione IP 64

Sensori capacitivi autoadesivi e flessibile per misure di livello di riempimento: controllare il livello diventa semplicissimo

 

Balluff ha presentato un sensore capacitivo autoadesivo con livello di protezione IP 64 utile per rilevare in modo continuativo il livello di riempimento senza alcun contatto con il materiale presente in serbatoi con pareti non conduttive o attraverso pareti esterne di tubi in vetro, plastica o ceramica.

La testina flessibile del sensore, dotata di un campo di rilevamento massimo di 850 mm, può essere regolata in lunghezza a piacere (a partire da un valore minimo di 108 mm) e fissata con facilità alle pareti esterne del contenitore senza accessori supplementari, utilizzando la sua superficie adesiva. Per rilevare il livello di soluzioni acquose polarizzate, lo spessore delle pareti può essere compreso tra 2 e 6 mm, e fino a 2 mm per misurare il livello di sostanze non conduttive come oli e materiali incoerenti.

Il sensore è appositamente progettato per essere utilizzato insieme agli amplificatori di sensori Balluff di tipo BAE. Utilizzando l’amplificatore opzionale è possibile rilevare il livello di riempimento sull’intero campo di misura visualizzando direttamente i corrispondenti valori analogici (0 … 10 V, 4 … 20 mA), tramite il collegamento IO-Link, o come valori di superamento delle soglie minima e massima. Sia il collegamento tramite bus IO-Link che l’amplificatore analogico opzionale offrono versatili possibilità di configurazione per soddisfare esigenze personalizzate.

 

Fonte Balluff Automation

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

cosmetici

Qualità e conformità dei prodotti cosmetici: dalla materie prime alle analisi in uscita

Il terzo appuntamento del 2024 con i B2Better, talk formativi organizzati dalle testate LabWorld e IndustryChemistry, sarà incentrato sulle analisi...

gruppo HEINKEL acquisito da de dietrich process

De Dietrich Process Systems si espande con l'acquisizione del Gruppo Heinkel

Il fornitore globale di apparecchiature e soluzioni di processo per la chimica fine e la farmaceutica rafforza la sua base...

cartone ondulato

Cartone ondulato, dalle prime stime sui rimborsi oltre 2 miliardi alle imprese danneggiate

Si profilano rimborsi dai cartellisti fino al 20% o più del costo sostenuto. L’Antitrust nel 2019 aveva sanzionato 34 aziende...

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60 Editrice Industriale è associata a:
Anes
Assolombarda

IndustryChemistry

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60

Se vuoi diventare nostro inserzionista, dai un’occhiata ai nostri servizi.
Scarica il mediakit per maggiori dettagli in merito.

La nostra certificazione CSST WebAuditing

Editrice Industriale è associata a: Anes  Assolombarda