Come affrontare la Digitalizzazione del laboratorio: il successo dell’ultimo talk B2Better

13 Ottobre 2021
Come affrontare la Digitalizzazione del laboratorio:

Come affrontare la sfida alla digitalizzazione del laboratorio è stato il tema particolarmente dibattuto dello scorso incontro di aggiornamento tecnico-scientifico B2Better organizzato da IndustryChemistry

Si avvertono dei ritardi nella messa in atto di soluzioni di digitalizzazione efficaci e risolutive?
Quanto impatta la formazione informatica del personale di laboratorio sull’effettivo utilizzo di tutto il potenziale del LIMS e quali possono essere le soluzioni per colmare questo divario culturale?
Quali sono le domande che il cliente deve fare al fornitore per capire se sta lavorando bene e nell’interesse dell’azienda?
Quali strumenti usa un fornitore per arginare e risolvere eventuali falle di sicurezza? 

 

A queste domande dei partecipanti all’ultimo Talk B2Better per questo ciclo 2021 a tema ‘Digitalizzare il laboratorio: metodologia e cloud security’ hanno risposto live i due speaker dell’evento Roberto Castelnovo, consulente esecutivo con oltre 30 anni di esperienza nella gestione dei dati di laboratorio e di Stefano D’Ascoli CEO di Eusoft.

In precedenza questo tema particolarmente trasversale, che coinvolge oggi laboratori di ricerca, chimici, farmaceutici, petrolchimici per citarne solo alcuni, è stato introdotto da R. Castelnovo con cui abbiamo chiarito il concetto di cloud in laboratorio: le applicazioni, le tipologie, i vantaggi e i vincoli in termini di investimento. Per passare poi in rassegna le principali motivazioni dietro alle resistenze al processo di digitalizzazione e alle motivazioni per cui i sistemi dei fornitori sono meglio di quelli proprietari. R. Castelnovo ha anche illustrato il metodo più corretto da adottare per digitalizzare i processi, rispetto alle attività di servizio disponibili, alla preparazione delle persone, alla selezione di strumenti e fornitori. Quest’ultimo punto è stato trattato nel dettaglio di cosa considerare per orientarsi nella scelta ai fini di collegare gli strumenti, gestire i dati e garantirne la disponibilità per lungo tempo. L’intervento si è concluso con uno sguardo sul futuro della gestione dei dati.

Tutto ciò in ragione dell’enorme quantità di dati a disposizione e di protocolli delicati e complessi, per cui è necessario disporre di software adeguati e sicuri, di molteplici professionalità coinvolte e di competenze specifiche.

Nella seconda parte del talk il focus si è spostato sulla sicurezza, argomento centrale per il processo di digitalizzazione, a cui è stata dedicata la sessione di S. D’Ascoli. Questa parte tecnico-pratica ha spiegato come mantenere i dati al sicuro in termini di tecnologie, azioni e strumenti, a partire dal concetto di Cloud Computing e dei tre livelli di servizi basati su cloud. Successivamente abbiamo ascoltato le risposte allo spinoso quesito su quanto è sicuro il cloud, quali requisiti devono avere i fornitori per essere considerati affidabili e come è possibile controllarli. In conclusione un excursus sui vantaggi del Cloud per il business, che cos’è il LIMS SaaS in cloud e le soluzioni Eusoft.

Dopo lo spazio per le domande agli ospiti e le conclusioni della moderatrice Eleonora Viganò, l’invito è per il prossimo Talk B2Better che riprenderà gli imperdibili appuntamenti formativi gratuiti nel 2022.

Per chi fosse interessato ad approfondire l’argomento e per chi non ha potuto seguire la diretta proponiamo qui di seguito la registrazione del talk.

 

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Scopri le potenzialità della Centrifugal Partition Chromatography

Scopri le potenzialità della Centrifugal Partition Chromatography

Aggiungi una nuova dimensione alle tue capacità di purificazione e portando a termine più tecniche con lo stesso sistema.  ...

WFI

Progettazione di un buon sistema di produzione di cold WFI

BWT Pharma e Biotech ha sviluppato negli ultimi 25 anni il sistema BWT OSMOTRON, lo standard nella produzione di PW...

Riempitrice

Riempitrice di capsule compatta ad alta densità produttiva

Prestazioni premium con un ingombro inferiore di un terzo rispetto al modello di riempitrice top di gamma per la nuova...

Share This