Che cos’è il progetto Ambition

27 Ottobre 2017
Progetto Ambition

Il progetto Ambition fa parte di Horizon 2020 e coinvolge vari Paesi tra cui l’Italia, che partecipan con Enea

 

Che cos’è Ambition? Si tratta di uno dei progetti europei finanziati da Horizon 2020, programma europeo per la ricerca e l’innovazione.

Ambition, che è l’acronimo di Advanced Biofuel Production with Energy System Integration, è stato creato per definire strategie e tecnologie per l’integrazione delle fonti rinnovabili con i biocombustibili nei sistemi energetici.

Anche l’Italia partecipa al progetto grazie ad Enea e al suo centro di ricerca a Trisaia, che è all’avanguardia nel campo dei combustibili green e delle chimica verde. Anche altri Paesi, attraverso istituti d’eccellenza ed accademie, partecipano ad Ambition: Germania, Olanda, Danimarca, UK, Portogallo, Spagna e Norvegia.

Francesco Zimbardi, ricercatore del Dipartimento Tecnologie energetiche dell’ENEA, ha dichiarato: “L’obiettivo di questo progetto è di rendere più flessibile e più stabile il sistema energetico europeo, attraverso l’integrazione di biocombustibili e fonti rinnovabili per ridurre la discontinuità e le intermittenze sulle reti e ottimizzare il picco della generazione energetica”.

L’obiettivo da raggiungere è quello di trasformare le attuali tecnologie di conversione dei biocombustibili, com’è già stato fatto con l’impianto Steam Explosion nel centro ENEA di Trisaia, ottimizzando questi processi sul piano della sostenibilità, dei costi e della sicurezza degli approvvigionamenti nella fase di trasporto dell’energia.

Al momento gli sforzi sono concentrati sui processi innovativi di produzione di biocarburanti liquidi di prossima generazione, con un particolare focus sugli stadi di pretrattamento e frazionamento di biomasse non-food, la gassificazione di residui ligneocellulosi, la fermentazione di miscele di idrogeno e monossido di carbonio.

In base ai risultati ottenuti in questa fase verrà poi definito l’Ecria, ovvero l’European Common Research and Innovation Agenda, relativo a nuovi biocombustibili.

Nella struttura Enea di Trisaia sono presenti impianti e laboratori che operano nell’ambito della ricerca e dello sviluppo per l’ottenimento di biocombustibili liquidi mediante processi termochimici e biologici, conversione termica o fermentazione. Questo centro di ricerca costituisce un punto di riferimento per la nascente industria nazionale di settore, dove ENEA è tra i principali partner scientifici.

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

processori Google Cloud

Bayer accelera l'R&D in-silico con i processori Google Cloud

La multinazionale tedesca intende sfruttare la potenza di calcolo ad alte prestazioni di Google Cloud per aumentare l'efficienza nella scoperta,...

Le nuove sfide della meccatronica in Italia

Le nuove sfide della meccatronica in Italia: asset tangibili e intangibili in versione 5.0

Gli Stati Generali della Meccatronica, evento di avvicinamento alla Fiera Internazionale A&T, realizzano la...

Soluzione all-in-one per il monitoraggio di pressione nella lavorazione del plasma

Soluzione all-in-one per il monitoraggio di pressione nella lavorazione del plasma

Il trasmettitore di pressione UPT-2x di WIKA è una soluzione completa che soddisfa i requisiti di...

Share This