Dal 24 al 26 ottobre torna a Ravenna OMC-Med Energy, la manifestazione dell’energia

10 Luglio 2023
OMC-Med Energy

Energia e innovazione per una “giusta transizione”: è l’idea-forza di OMC-MED Energy, la manifestazione dell’energia riprogrammata dal 24 al 26 ottobre dopo il rinvio, dovuto all’alluvione che ha colpito l’Emilia-Romagna e i territori del ravennate.

 

Sarà, quello di ottobre, un appuntamento che conferma Ravenna al centro dell’agenda energetica globale e mediterranea e che tornerà, dopo l’emergenza, a riunire operatori del settore, stakeholders e istituzioni nazionali e internazionali per dialogare e confrontarsi su strategie di decarbonizzazione, transizione e sicurezza energetica.

“Annunciamo con soddisfazione la conferma dell’appuntamento a Ravenna in autunno, dopo l’alluvione del mese scorso che ha colpito la regione. La città è diventata, ormai da decenni, hub internazionale privilegiato del dibattito sull’energia: lo è per noi e per tutta l’industria coinvolta. Con il trentennale, OMC-MED Energy ha l’ambizione di diventare un punto di riferimento per i Paesi del Mediterraneo, che è il vero ponte tra Nord e Sud del mondo”, dice Monica Spada, presidente di OMC-MED Energy.

“Con l’edizione di quest’anno puntiamo a essere, sempre più, un vero e proprio laboratorio per la creazione di nuovi e innovativi business che guardino alla transizione energetica, assicurando sicurezza energetica, competitività e sostenibilità. Con queste premesse e con l’ambizione che contraddistingue la storia di OMC-MED Energy, siamo particolarmente orgogliosi di confermare l’evento a Ravenna: un’opportunità per riportare la città e il suo tessuto industriale al centro del dialogo internazionale”.

“Siamo molto contenti di poter annunciare che l’edizione 2023 di OMC-MED Energy si farà”, afferma Michele de Pascale, sindaco di Ravenna. “Una notizia importante, perché si tratta di una manifestazione fondamentale per Ravenna, unita inscindibilmente all’identità di questa città e al suo ruolo di primo piano in Europa e nel mondo nell’ambito dell’energia. Anche la sua riprogrammazione, in un tempo così breve, dimostra quanto per Ravenna sia centrale questo settore e quanto l’intera comunità si stia impegnando per un’immediata ed efficace ripresa”.

Un appuntamento internazionale che si conferma anche nella mission e visione di OMC-MED Energy – rinnovata anche nella sua identità visiva – e che sarà spazio di analisi di temi chiave per l’industria energetica: le leve della transizione verde e digitale, gli interventi strutturali e le attività sul piano economico, politico e sociale utili a contrastare il cambiamento climatico.

Ma anche gli attuali scenari geopolitici e gli effetti che ne derivano, insieme alla necessità di una politica energetica europea indipendente, strategica per condurre le attuali sfide politiche, economiche e sociali nel quadro di una supply chain energetica sicura e ambiziosa.

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

BaxEnergy

Tecnologia per le energie rinnovabili, la giapponese Yokogawa ha acquisito BaxEnergy

Previste cento nuove assunzioni e la creazione di una nuova sede carbon positive per la multinazionale con sede operativa ad...

andritz depurazione dei fumi

Andritz fornirà un nuovo sistema di depurazione dei fumi all'impianto di incenerimento rifiuti di Hamm

La modernizzazione garantisce un'ulteriore riduzione delle emissioni in linea con i nuovi requisiti di legge, assicurando così il futuro del...

Global Energy Transition Congress and Exhibition

Si conclude il primo GET, il forum che ha fissato i parametri per delineare il percorso verso l'obiettivo Net Zero

Sulla base del successo dell'edizione inaugurale, l’edizione 2025 del Global Energy Transition Congress and Exhibition aprirà un nuovo capitolo nella...

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60 Editrice Industriale è associata a:
Anes
Assolombarda

IndustryChemistry

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60

Se vuoi diventare nostro inserzionista, dai un’occhiata ai nostri servizi.
Scarica il mediakit per maggiori dettagli in merito.

La nostra certificazione CSST WebAuditing

Editrice Industriale è associata a: Anes  Assolombarda