Efficientamento del consumo acqua di raffreddamento tramite retrofit

6 Ottobre 2021
raffreddamento

Nella maggior parte degli impianti industriali a valle di processi di trasformazione delle materie prime sia fisicamente che chimicamente è solito presentarsi il problema dello sviluppo di calore. 

A parte il suo utilizzo in treni di scambio o similari questo calore rappresenta una forma di energia che purtroppo va abbattuta con sistemi di raffreddamento basati su molteplici tecnologie ma con una base comune: un fluido che si occupa di prelevare il calore dal processo ed eliminarlo ad esempio tramite evaporazione come l’acqua di raffreddamento o cooling water.

 

 

Certamente un nuovo impianto correttamente dimensionato avrà a disposizione anche torri di raffreddamento ultimo modello corredate da un adeguato sistema di distribuzione di cooling water ma nella realtà italiana un impianto di processo è quasi sempre un impianto con una vita fatta di aggiunte, di dismissioni e di ampliamenti che hanno portato ad un layout caotico e forzatamente poco razionale di tutte le utilities.

Molto spesso quindi il Responsabile non ha modo e maniera di verificare il consumo di acqua unità per unità produttiva, ma si ritrova sempre la consueta “bolletta di fine mese” senza sapere dove intervenire. Grazie alla sua esperienza consolidata dal 1974 TECNOVA HT è in grado di offrire al Cliente una tecnologia di misura della portata di acqua innovativa e brevettata da McCrometer, Ca, USA denominata FPI Full Profile Insertion cioè un misuratore di portata ad inserzione a principio magnetico che grazie ad un array di sensori riesce a misurare i diversi vettori velocità che compongono un profilo di moto reale non necessitando quindi dei soliti 10-15 diametri a monte e 5-10 a valle: FPI è quindi perfetto per ogni retrofit anche nei layout più complicati ed è installabile in orizzontale, in verticale oppure anche in diagonale per una massima libertà di uso. Tecnova HT

Questo strumento grazie alle sue caratteristiche uniche è in grado di offrire una accuratezza dello 0.5% assolutamente migliore di qualsiasi misuratore ultrasonico clamp-on: il sistema composto dal sensore ad inserzione, dall’elettronica remota e dai cavi di connessione viene infatti completamente calibrato nei laboratori aziendali certificati ISO 17025 e nel caso dell’opzione bidirezionale, la calibrazione viene ripetuta per entrambi i sensi di flusso.

Per diversi impianti di processo l’acqua di raffreddamento è così critica che al Responsabile di Manutenzione non è consentito interromperne l’erogazione in nessun caso a meno di shut-down programmati estivi: con FPI è possibile eseguire il retrofit in qualsiasi momento grazie alla semplice installazione di una valvola a sfera da DN 2” in modalità hot-tap senza più interrompere la portata, svuotare il circuito, bonificare la linea, tagliare e saldare le flange per poi inserire un misuratore standard a tronchetto.

Infine, per un retrofit assolutamente sereno TECNOVA HT è sempre presente con i propri tecnici specializzati per una assistenza in campo senza costi extra perché già compresi nell’investimento base ed è bello sapere che FPI gode di una garanzia di ben 24 mesi su qualsiasi difetto per un investimento sicuro e duraturo nel tempo.

 

 

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Ai blocchi di partenza la IV° edizione di IVS

Ai blocchi di partenza la IV° edizione di IVS

Luca Pandolfi, PM di Industrial Valve Summit, racconta la viglia del più importante evento in Italia delle valvole industriali e...

HMI Beijer X2 Extreme per chimica e Oil&Gas

HMI Beijer X2 Extreme per chimica e Oil&Gas

Distribuiti in Italia da EFA Automazione SpA, i pannelli operatori Beijer X2 Extreme garantiscono prestazioni sicure ed efficaci in ambienti...

Manutenzione tubature con approccio predittivo

Manutenzione tubature con approccio predittivo

Pipein offre una piattaforma software e un dispositivo hardware per passare ad nuovo concetto di manutenzione predittiva delle tubature Oil&Gas.

Share This