Ecco g-box di 2G Energy AG: cogeneratore redditizio a gas naturale

17 maggio 2017
Gbox Bigheader

È arrivata la g-box di 2G Energy AG, un cogeneratore a gas naturale con una produzione di energia elettrica da 20 kW a 50 kW.

 

La serie g-box fa parte dei cogeneratori alimentati a gas naturali più performanti di 2G Energy AG. Questo tipo di generatore viene fornito come un modulo compatto, pronto ad essere collegato con l’armadio di comando, che è un un’unità distinta dal modulo.

Le funzioni di controllo, di regolazione ed i comandi sono integrati in esso e il montaggio modulare è un altro grosso vantaggio, poiché ne facilita l’installazione.

La g-box di 2G Energy AG lavora in modo incredibilmente efficiente, inoltre grazie a una cuffia insonorizzata, è anche molto silenziosa, quindi è perfetta per le aree sensibili ai rumori. Grazie all’utilizzo efficace del calore sia la g-box 20, sia la g-box 50, raggiungono livelli di efficienza superiori al 100%.

La g-box è particolarmente adatta a edifici commerciali o interi complessi residenziali con un consumo di calore di almeno 120.000 kWh, oppure di almeno 12.000 litri di olio combustibile all’anno. Le tipiche aree d’impiego sono:

  • Hotel;
  • Centri per anziani e ospedali;
  • Scuole e asili;
  • Centri commerciali;
  • Piscine;
  • Edifici amministrativi;
  • Complessi residenziali.

Per citare un esempio notevole, la g-box di 2G Energy AG è utilizzata già nell’Hotel SportSchloss Velen, un hotel a 4 stelle premium a Velen nella regione tedesca di Munsterland. Una g-box 50, unita a delle moderne caldaie a condensazione, fornisce all’albergo energia elettrica e calore. La produzione di gas naturale della g-box 50 copre il fabbisogno dell’hotel nei mesi estivi. L’elettricità generata viene usata soprattutto dall’albergo e il calore è usato anche per riscaldare la piscina.

Altro impiego di rilievo di questo macchina è nella tipografia della casa editrice di Axel Springer AG in Essen: qui la g-box 50 viene usata per l’elettricità, l’acqua calda e supporto al riscaldamento.

Anche nello stadio “An der Alten Försterei”, casa della squadra di calcio di seconda divisione 1st FC Union Berlin, una g-box 50 fornisce energia per l’acqua calda per le zone principali, per il riscaldamento sotterraneo dello stadio e del campo.

Infine nella piscina AQUAMARIS Strandresidenz Rügen, la g-box non serve solo per risparmiare i costi energetici: ogni anno si riducono le emissioni di CO2 pari a quelle consumate da 400 case unifamiliari.

La g-box è un prodotto di 2G Energy AG, la cui filiale italiana 2G Italia Srl si trova a Vago di Lavagno (VR). 2G energy vanta circa 140 motori installati alimentati a gas naturale, syngas e biogas nei mercati dell’agricoltura, dell’industria e dei servizi, con livelli di efficienza complessiva media di oltre il 90%.

ARTICOLI CORRELATI

sacmi

Compression technology by Sacmi protagonista a Propak Asia 2018

È arrivata la g-box di 2G Energy AG, un cogeneratore a gas naturale con una produzione di energia elettrica da 20...

Giorgio Arienti

Giorgio Arienti è il nuovo Presidente del Centro di Coordinamento RAEE

Il Comitato Esecutivo riunitosi il 14 maggio ha eletto Giorgio Arienti, Direttore Generale di Ecodom, nuovo Presidente del Centro di...

solarwatt

SOLARWATT: Nuove regole del gioco: i moduli fotovoltaici che consentono di proteggere l’investimento

Le attività di ricerca e sviluppo di SOLARWATT hanno permesso di identificare tecnologie in grado di aumentare la producibilità fotovoltaica,...

Pin It on Pinterest

Share This