Ge Oil & Gas entra nel business delle energie rinnovabili

19 Luglio 2016
Ge Oil & Gas entra nel business delle energie rinnovabili

Ge Oil & Gas – divisione del Gruppo General Electric dedicata alla progettazione e produzione di soluzioni e sistemi pensati per utilizzi nel settore petrolifero e del gas – fornirà alla società toscana Graziella Green Power (Ggp) l’innovativa tecnologia ORegen™, per la produzione di energia elettrica a partire da fonti rinnovabili geotermiche

Ge Oil & Gas si evolve e diventa fornitore di tecnologie all’avanguardia per impianti in grado di produrre energia elettrica da fonte totalmente rinnovabile. L’azienda ha infatti firmato un accordo con Graziella Green Power (Ggp), società con sede ad Arezzo specializzata nella realizzazione di impianti nel settore geotermico, eolico e della bioenergia e dell’eolico.

La società del Gruppo General Electric si impegna a fornire alla Ggp la tecnologia denominata ORegen™, una 100% Made in Italy, che permetterà alla società toscana di generare energia elettrica a partire dai fluidi geotermici del sottosuolo, evitando qualsiasi rischio di dispersione o fuoriuscita di essi. Questi vapori, infatti, saranno spinti verso il sottosuolo così da non creare nessuna contaminazione dell’atmosfera.

La fornitura di GE Oil & Gas comprenderà dunque non solo un sistema completo ORegen™, ma anche un compressore alternativo per la reiniezione dei gas, una soluzione impiegata solitamente per recuperare la dispersione del calore all’interno degli impianti petroliferi.

Inoltre, questa tecnologia aiuterà anche ad abbassare i consumi dell’azienda. Il tutto per una produzione annua pari a 40.000 MWh di energia completamente rinnovabile. Un risultato eccezionale, tanto che il progetto è entrato a far parte di una sperimentazione del Ministero dello Sviluppo Economico ed è il primo esempio di programma d’investimenti nel settore della geotermia a totale reiniezione. Per il momento si stanno completando gli studi di fattibilità ma il progetto dovrebbe entrare nella fase operativa nel 2018.

“GE Oil & Gas è da sempre orientata a favorire lo sviluppo di soluzioni tecnologiche innovative che possano aiutare l’industria energetica”, ha dichiarato Paolo Ruggeri, Responsabile a livello europeo per il business di Turbomachinery Solutions di GE Oil & Gas. “La partnership con Graziella Green Power ci ha permesso di applicare in modo del tutto nuovo e per la prima volta in Italia una tecnologia inizialmente sviluppata per l’Oil & Gas in un settore come quello geotermico che rappresenta una grande potenzialità per il futuro”.

ge-oilgas-02

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Caratteristiche e applicazioni degli analizzatori multigas Gasmet

Ital Control Meters è distributore esclusivo per l'Italia di strumentazione per controlli di processo e analisi di emissioni e ha...

IVS 2024

Sono aperte le registrazioni per partecipare a IVS 2024

Un totale di 46 tra convegni, tavole rotonde, workshop, case study e laboratori per interpretare il cambiamento e approfondire le...

Enipower

Visita alla centrale di cogenerazione Enipower di Bolgiano

In occasione del primo appuntamento di networking 2024 organizzato dalla Filiera Energy Sustainable Global Chain di Assolombarda, la nostra redazione...

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60 Editrice Industriale è associata a:
Anes
Assolombarda

IndustryChemistry

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60

Se vuoi diventare nostro inserzionista, dai un’occhiata ai nostri servizi.
Scarica il mediakit per maggiori dettagli in merito.

La nostra certificazione CSST WebAuditing

Editrice Industriale è associata a: Anes  Assolombarda