Google cerca soluzioni per conservare l’energia rinnovabile

16 Agosto 2017
Google

Google vuole conservare in modo efficiente l’energia prodotta, per evitare sprechi e per averla ogni volta che c’è bisogno

 

Google vuole “risolvere” una delle questioni più importanti per le rinnovabili: conservare in modo efficiente l’energia prodotta, per evitare sprechi e per averla ogni volta che c’è bisogno. Per questo sta lavorando a un sistema che sfrutta due elementi abbastanza inusuali: il sale e l’antigelo. Il progetto, anticipato dal sito di Bloomberg, ha nome in codice “Malta” ed è in capo alla divisione “X” di Alphabet, quella dedicata alle tecnologie più innovative e sperimentali.

Il cuore del sistema sono quattro cisterne: due sono riempite di sale e altre due di antigelo o altri idrocarburi liquidi.

L’energia generata da sole, vento o altre rinnovabili viene assorbita sotto forma di elettricità e convertita in aria calda e fredda: la prima scalda il sale e l’altra, tipo frigorifero, raffredda l’antigelo. Il processo si può invertire: l’aria calda e l’aria fredda vengono fatte scontrare generando forti raffiche che, tipo jet, fanno girare una turbina e generano nuova elettricità. Questa può essere immessa nella rete al momento del bisogno.

Tra i pregi del sistema il fatto che può essere posizionato ovunque, che potrebbe durare più a lungo delle batterie agli ioni di litio e che potrebbe non essere troppo costoso. La tecnologia, secondo quanto riferito dal direttore di X Obi Felten, è matura abbastanza da poter cercare partner per realizzarne un prototipo da connettere a una rete energetica.

Tra i consulenti del progetto c’è Robert Laughlin, premio Nobel per la fisica nel ’98.


Fonte: Ansa

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Fotovoltaico: piattaforma informatica di monitoraggio e gestione di impianti

Fotovoltaico: piattaforma informatica di monitoraggio e gestione di impianti

ENEA e TeaTek collaborano al progetto MARTA per ottimizzare la produzione energetica degli impianti fotovoltaici e accrescere le rese e...

Delta at Light Building 2022

Soluzioni Delta per l'Illuminazione Industriale

Delta presenta le sue soluzioni per l'illuminazione con una gamma completa di prodotti robusti pensati per l'illuminazione industriale in ambienti...

Relè di alimentazione CC per sistemi verdi e sostenibili

Relè di alimentazione CC per sistemi verdi e sostenibili

Omron Electronic Components Europe introduce il modello G9EC-X1, un dispositivo compatto che offre la commutazione di carichi fino a 1000V...

Share This