Impianto di cogenerazione ENER-G per il settore conciario

5 luglio 2016
ENER-G per il settore conciario

ENER-G si è occupata sia della progettazione sia dell’installazione chiavi in mano dell’impianto di cogenerazione, completandolo in soli quattro mesi, per il cliente IC – Industria Conciaria, specializzata da circa un trentennio nella realizzazione dei primi step della lavorazione delle pelli

 

L’impianto – che ha previsto l’installazione del cogeneratore ENER-G E230 – ha potenza nominale i 230 kWe ed è alimentato da gas metano. Mediante il sistema vengono prodotte l’energia lettrica autoconsumata dalla conceria all’interno dello stabilimento e circa 360 kW di energia termica, sottoforma di acqua alla temperatura di circa 90°C, usata per il riscaldamento della vasca di accumulo dell’acqua di processo.

IC – Industria Conciaria stima un’operatività dell’unità di cogenerazione pari a circa 6.300 ore di funzionamento all’anno a pieno regime. Ciò assicurerà all’impresa veneta di risparmiare denaro (si prevede un taglio di circa il 10% dei costi prima destinati a energia elettrica e gas metano), salvaguardando l’ambiente, mediante il recupero dell’energia termica dal motore direttamente sul posto. Una scelta in linea con le politiche aziendali, che vanno nella direzione della riqualificazione energetica e dell’ottimizzazione dei costi.

ENER-G ha finanziato l’impianto mediante la formula DEP-Discount Energy Purchase. Il vantaggio di questo servizio destinato agli impianti di cogenerazione è rappresentato dal fatto che tutta una serie di costi risulti completamente a carico di ENER-G (progettazione, autorizzazioni, fornitura, installazione chiavi in mano e manutenzione). Da parte sua, il cliente è vincolato solo al pagamento dell’acquisto dell’energia elettrica che il sistema produce per tutto il periodo indicato dal contratto.

All’interno della formula DEP, ENER-G si impegna a effettuare anche la manutenzione dell’impianto di cogenerazione, offrendo un servizio full service sul motore e su tutte le macchine che sono state fornite. L’azienda ha brevettato un sistema di controllo a distanza, denominato EPOWER, che le consente di monitorare e gestire l’intero sistema 7 giorni su 7 e 24 ore al giorno, raggiungendo un’ottimizzazione del suo funzionamento basata sulle necessità reali del sito. Nella struttura di controllo è presente un sistema a due canali che assicura la comunicazione continua tra l’unità di cogenerazione e il Centro di Assistenza, un monitoraggio senza interruzioni e l’archiviazione dei dati dell’impianto. Le segnalazioni di eventuali anomalie nell’impianto vengono inviate in modo a automatico al centro di Assistenza Tecnica ENER-G, che da remoto può formulare una diagnosi e risolvere la problematica, se necessario intervenendo in situ.

 

energ-02

 

ARTICOLI CORRELATI

Siena Summer School

Siena Summer School on Sustainable Development, la prima scuola di alta formazione in Italia dedicata ai temi della sostenibilità

Il nuovo ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca Lorenzo Fioramonti terrà una lezione lunedì 16 settembre

Remtech

REMTECH EXPO 2019 dal 18 al 20 Settembre a Ferrara

La XIII edizione di RemTech Expo sarà ricca di novità, opportunità, networking, eccellenze e innovazioni nel campo delle bonifiche, coste,...

Amazzonia

Incendi Amazzonia, immesse enormi quantità di monossido di carbonio in atmosfera

La NASA ha mostrato l’enorme macchia di monossido di carbonio che si è propagata sopra al Sud America

Pin It on Pinterest

Share This