La rilevazione incendi con cavo sensorico termosensibile lineare e ripristinabile certificato EN54-22, classe A1I inclusa

19 Dicembre 2022
La rilevazione incendi con cavo sensorico termosensibile lineare e ripristinabile certificato EN54-22, classe A1I inclusa

Il sistema di KIEPE Electric SpA aiuta a prevenire gli incendi effettuando un continuo monitoraggio della temperatura e fornendo un segnale di pre-allarme ed allarme con soglie di intervento differenziali ed assolute.

 

Oggigiorno non si può pensare ad un’azienda senza un sistema di sicurezza che non comprenda quello antincendio. KIEPE Electric SpA, storico fornitore dei prodotti innovativi e di qualità per l’industria italiana, propone soluzioni di rilevazione antincendio che permettono la localizzazione, in maniera precisa e senza errore, della zona di allarme.

 

Il sistema di rivelazione incendi lineare e ripristinabile d-LIST di LISTEC, certificato EN54-22, può operare sia in modalità con integrazione che senza integrazione nelle classi A1N, A2N, BN, CN e A1I e A2I.

È costituito dal cavo sensorico SEC15 dotato di sensori termosensibili e da una unità di controllo d-LCON.  I vantaggi del sistema Listec sono molti:

  • Assenza di manutenzione;
  • Adatto per aree con polveri e gas, umidità e presenza di acqua;
  • Ramificatile;
  • Zone di allarme suddivisibile in aree con soglie differenziali, configurabili in modo indipendente sensore per sensore;
  • Localizzazione precisa del sensore che ha segnalato l’allarme.
  • Facile e veloce installazione

 

Cavo sensorico SEC15

Il cavo SEC15 contiene dei sensori di temperatura termosensibili che, in base al tipo di applicazione, vengono posizionati a intervalli predefiniti al suo interno e vengono protetti con uno schermo in alluminio dalle interferenze elettromagnetiche. Il cavo è ricoperto con una guaina ritardante di fiamma, priva di alogeni, così da completare la sua struttura ermetica.

Il cavo è ramificabile così da facilitare la posa e raggiungere punti non facilmente accessibili senza la necessità di formare un loop.

Per quanto riguarda il montaggio, il cavo viene normalmente installato tramite clip di fissaggio auto bloccanti oppure fissato a una fune di acciaio. In caso di danneggiamento, è possibile intervenire facilmente sostituendo esclusivamente la sezione di cavo danneggiata oppure un singolo sensore che può essere escluso dalla programmazione.

I sensori del cavo sono in grado di misurare temperature tra -40 c° e +120 C° con una risoluzione di 0,1°C e sono singolarmente programmabili per diverse soglie di allarme.  I sensori sono identificati da una marcatura sull’esterno del cavo e, tramite software, da un numero logico che permette di localizzare in maniera precisa senza errore il sensore che ha generato il segnale di allarme.

 

Unità di controllo del sistema rivelamento incendi

L’unità di controllo d-LCON effettua la scansione ciclica dei sensori del cavo SEC 15 ed elabora i dati ricevuti, li confronta con i valori delle soglie impostate e con affidabili algoritmi, elimina falsi allarmi dovuti ai cambiamenti naturali di temperatura.

La segnalazione dell’allarme viene visualizzata sul pannello dell’unità di controllo tramite appositi LED e inviata al sistema di livello superiore con cui si interfaccia via relay, Modbus TCP/IP (Ethernet LAN) e RTU (RS232 o RS485).

 

 

Sistema semplice per la realizzazione di impianti di rilevamento incendi

Grazie alla facilità di installazione e soprattutto di gestione senza la necessità di effettuare calibrazioni, il sistema Listec proposto da KIEPE Electric SpA rappresenta la soluzione più semplice da adottare per la realizzazione di impianti di rilevamento incendi che possano coesistere e interagire con gli impianti di aspirazione e di spegnimento automatici.

Il sistema antincendio basato su cavo sensistico SEC15 è utilizzato per un monitoraggio continuo da remoto della temperatura in tante applicazioni commerciali ed industriali, che possono essere magazzini di stoccaggio, edifici, parcheggi coperti e sotterranei, celle frigorifere, cunicoli sotterranei, serbatoi e tanti altri.

 

 

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

TotalEnergies punta sui polimeri riciclati per uso alimentare

TotalEnergies punta sui polimeri riciclati per uso alimentare

TotalEnergies ha aderito a NEXTLOOPP, un'iniziativa che riunisce 48 aziende della catena del valore della plastica che mira a creare...

Tecnologie per idrogeno pulite: Europa al top nei brevetti

Tecnologie pulite per l'idrogeno: Europa al top nei brevetti

I brevetti sull'idrogeno si spostano verso tecnologie pulite con Europa e Giappone in testa, secondo i risultati di uno studio...

ButanGas con IBM per migliorare performance e disponibilità dei servizi

ButanGas con IBM per migliorare performance e disponibilità dei servizi

La collaborazione di ButanGas ha portato all’adozione della tecnologia IBM Power per aumentare la reattività dei sistemi e migliorare la...

Share This