mcTER 2022 torna a Milano il 23 giugno

20 Giugno 2022
mcTER 2022 torna a Milano il 23 giugno

Grande attesa per mcTER, l’evento di riferimento per Cogenerazione, Idrogeno, Bioenergie e Smart Efficiency.

 

È prevista per il 23 giugno a Milano la nuova edizione di mcTER, evento leader in Italia per le tematiche della cogenerazione, dell’energia e dell’efficienza energetica. mcTER negli anni è diventato il vero punto d’incontro per gli operatori qualificati e per le aziende che ruotano attorno ai temi dell’energia e dell’efficienza.

 

La formula di mcTER prevede, accanto alla ricchissima parte espositiva con tutti i protagonisti di cogenerazione ed efficienza, una ricca offerta formativa per gli operatori, per consentire loro di tornare ad incontrarsi, aggiornarsi, trovare nuovi spunti e naturalmente fare business insieme, finalmente in presenza. Anche quest’edizione non sfugge alla regola, ma anzi la amplia, potendo contare su una ricca offerta di convegni, workshop e seminari di approfondimento tornando all’evento in presenza con la possibilità attraverso la partecipazione ai convegni di acquisire 3 CFP per gli ingegneri.

A cominciare da quella curata da FAST in collaborazione con ATI Lombardia (Associazione Termotecnica Italiana) e riguardante le “2022: l’attualità della cogenerazione”, in cui si farà il punto sulla situazione della tecnologia cogenerativa in Italia, andando a esaminare la normativa e le novità introdotte per valutare gli aspetti economici, di finanziamento (considerando le possibilità offerte dal PNRR) e di sistema, senza dimenticare l’esperienza delle aziende che interverranno con casi pratici applicati alle realtà più importanti del settore.

Tra i moltissimi temi sotto i riflettori durante l’evento non poteva mancare una sessione dedicata a “La filiera dell’Idrogeno: sostenibilità, incentivi, tecnologie” convegno organizzato in collaborazione con ATI Associazione Termotecnica Italiana, ATI Lombardia, che grazie all’intervento dei rappresentanti delle maggiori istituzioni, enti, aziende, consulenti, produttori di tecnologie vedrà gli attori coinvolti confrontarsi sullo stato dell’arte a oggi e nel futuro più prossimo, sulle prospettive e sulle possibilità anche a breve, nell’immediato e a tre – cinque anni, delle soluzioni legate all’utilizzo dell’idrogeno.

Sempre fondamentale il ruolo delle bioenergie e nella sessione “Economia circolare e Biogas per la transizione energetica” organizzato in collaborazione con il CIB (Consorzio Italiano BioGas e Gassificazione), si potrà fare il punto, grazie alla partecipazione di enti, associazioni, massimi esperti e aziende di spicco del settore, sulle nuove opportunità e aggiornamenti (normativi, fiscali e così via) oltre che per conoscere le soluzioni tecnologiche più all’avanguardia grazie agli interessanti casi applicativi proposti dai protagonisti del mercato, anche in ottica waste-to-energy.

A mcTER il tema trasversalmente sempre presente è quello dell’efficienza energetica con il convegno “Soluzioni di efficienza energetica per l’industria – Tecnologie, finanziamenti e strategie per il futuro”.

È normale che una delle sessioni risulti allora dedicata alle soluzioni innovative (e più smart) di efficientamento, un tema che rappresenta una delle più importanti leve nel processo di transizione energetica, anche considerando la parallela necessità di trovare spunti per lo stoccaggio e il potenziale utilizzo successivo dell’energia prodotta. Il convegno anche quest’anno è organizzato in collaborazione con il CTI, e vedrà la partecipazione dei principali attori operanti sul fronte delle soluzioni smart per l’efficienza, tra smart metering, diagnosi energetica, controllo, scambio dati, misura e monitoraggio, interazioni di sistemi e apparecchi, blockchain, fino ad arrivare alle azioni di efficientamento più conosciute, dalla cogenerazione all’efficienza.

L’iniziativa mcTER è organizzata da EIOM con il patrocinio di ATI (Associazione Termotecnica Italiana) e del CTI (Comitato Termotecnico Italiano), di Italcogen (Associazione dei costruttori e distributori di impianti di Cogenerazione), FIPER (Federazione Italiana Produttori di Energia da Fonti Rinnovabili), CIB (Consorzio Italiano Biogas e Gassificazione), Assogasmetano (Associazione Nazionale Imprese Distributrici Metano Autotrazione), ITABIA (Italian Biomass Association), CIG (Consorzio Italiano Gas), Federmetano (Federazione Nazionale Distributori Trasportatori di metano), Unem (Unione energie per la mobilità), Utilitalia (Federazione Utilities), AssoEsco (Associazione Italiana delle Energy Service Company), AssoEge (Associazione Esperti in Gestione dell’Energia), AIGE (Associazione Italiana Gestione dell’Energia), oltre al supporto di FIRE (Federazione Italiana per l’uso Razionale dell’Energia), il sostegno promozionale de “La Termotecnica” (leader nel settore a livello nazionale), della guida “Cogenerazione”, della “Guida Biomasse – Bio-Gas” e di “Energia e Dintorni“ (Organo ufficiale del CTI).

Cresce quindi l’attesa per la giornata di fine giugno, imperdibile per tutti i professionisti.

mcTER vi aspetta il 23 giugno a Milano, il programma completo dell’evento è disponibile sul sito della manifestazione, attraverso cui gli operatori interessati possono anche preregistrarsi per accedere gratuitamente alla manifestazione e alle mostre in contemporanea, partecipare a convegni e workshop e usufruire dell’offerta dei servizi collegati.

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Delta at Light Building 2022

Soluzioni Delta per l'Illuminazione Industriale

Delta presenta le sue soluzioni per l'illuminazione con una gamma completa di prodotti robusti pensati per l'illuminazione industriale in ambienti...

Relè di alimentazione CC per sistemi verdi e sostenibili

Relè di alimentazione CC per sistemi verdi e sostenibili

Omron Electronic Components Europe introduce il modello G9EC-X1, un dispositivo compatto che offre la commutazione di carichi fino a 1000V...

Nuovi corpi illuminanti EXLUX con efficacia luminosa ottimizzata

Nuovi corpi illuminanti EXLUX con efficacia luminosa ottimizzata

La nuova generazione di corpi illuminanti EXLUX 6002/4 combina un'efficacia luminosa ottimizzata con una durata di vita particolarmente lunga

Share This