Mitigare gli impatti ambientali degli impianti fotovoltaici: la nuova Challenge di EGP

5 aprile 2019
enel

Promuovere azioni volte a mitigare gli impatti ambientali dei grandi impianti fotovoltaici e a massimizzare i benefici per le comunità locali, l’ambiente e la biodiversità. È la nuova sfida che Enel Green Power lancia ai propri dipendenti, a imprese, università,  centri di ricerca, esperti e startup attraverso Open Innovability, la piattaforma di Enel dedicata all’innovazione, e InnoCentive, portale americano di crowdsourcing e di condivisione di progetti di ricerca e sviluppo.

La realizzazione dei grandi parchi solari richiede ampie porzioni di territorio, con un conseguente impatto sia sull’ambiente che sul consumo di risorse come l’acqua e il suolo.  Ogni sito selezionato per la costruzione di un impianto rinnovabile ha caratteristiche ambientali, geografiche e socioeconomiche uniche, rendendo la mitigazione degli impatti una nuova sfida per ogni progetto.

 

L’innovability al servizio dell’energia solare

Ogni anno il numero di impianti fotovoltaici è in continua crescita in tutto il mondo, a tutto vantaggio della riduzione dell’emissione dei gas a effetto serra.

Per questo, Enel Green Power, che fa della costruzione e dell’esercizio sostenibile il proprio segno distintivo grazie ai modelli di cantiere e di “Impianto Sostenibile“, è alla ricerca di idee innovative in grado di mitigare l’impatto ambientale dei propri impianti fotovoltaici, sia nuovi che operativi, e di generare benefici sociali per le comunità locali.

La sostenibilità degli impianti targati EGP si misura grazie alle iniziative messe in campo per salvaguardare l’ambiente circostante, la biodiversità e le risorse naturali come l’acqua, e nel medesimo tempo che favoriscono lo sviluppo sostenibile dei territori in cui gli impianti sono localizzati.

In Minnesota si sta sviluppando un programma di ricerca con l’obiettivo di identificare pratiche sostenibili di coltivazione che creino benefici condivisi per il progetto solare e l’agricoltura nell’area circostante gli impianti, attraverso pratiche di impollinazione.

 

Una Challenge per impianti sempre più sostenibili

Il mondo energetico sta vivendo una grande rivoluzione in nome della sostenibilità e l’innovability è la chiave per aprire quotidianamente a nuove opportunità concrete, al servizio delle comunità e dei territori che ospitano i nostri impianti rinnovabili.

La nuova Challenge, che si ispira ai dettami dell’economia circolare, darà il via a un vero e proprio cambiamento epocale nel settore dell’energia ed è l’opportunità di condividere con Enel Green Power l’impegno a raggiungere tre dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile(Sustainable Development Goal – SDGs) promossi dall’ONU: energia pulita e accessibile (SDG 7), lavoro dignitoso e crescita economica (SDG 8), vita sulla terra (SDG 15).

Le idee che perverranno sulle piattaforme di Open Innovability e di InnoCentive dovranno promuovere soluzioni, da applicare in una o più fasi della catena del valore del progetto, per mitigare gli impatti della costruzione e dell’esercizio degli impianti fotovoltaici (o generare effetti positivi) sull’uso concorrente del terreno, salvaguardando anche la biodiversità, il microclima, le risorse geo-idrologiche e il patrimonio archeologico dei territori.

La migliore proposta, che sarà giudicata dalla commissione di Enel Green Power sulla base di una verificata solidità tecnica ed economica e corrispondenza ai requisiti indicati nel regolamento, verrà scelta e premiata con 10.000$.

Hai tempo fino al 28 maggio per partecipare!

ARTICOLI CORRELATI

Iberdrola

Iberdrola lancia una Startup Challenge per il cambiamento climatico

La Challenge si rivolge alle comunità di startup in Italia per invitarle a proporre idee innovative

Tecnest

Grazie alla soluzione FLEX di Tecnest, Trelleborg Wheel Systems aumenta la produttività

Un’unica centrale per 15 stabilimenti in tre continenti: Trelleborg Wheel Systems aumentale performance

Illumia

Al via contest di Illumia e Wylab: energia dai giovani cervelli

Da qui l’idea di Illumia che ha scelto di investire per il secondo anno nel contest “You dream, we believe”

Pin It on Pinterest

Share This