Nuova generazione di gruppi manometrici digitali

10 Gennaio 2017

Grazie ad una nuova App per la gestione dello strumento, i misuratori Testo 550 e 557 sono in grado di controllare unità di condizionamento dell’aria, impianti di refrigerazione e pompe caloriche. Bluetooth e App offrono all’utente nuove possibilità di analisi strategica e reportistica delle misure. La tecnologia wireless per la trasmissione dei dati tramite App offre un maggior risparmio di tempo e una maggiore praticità, soprattutto quando si lavora in luoghi di difficile accesso o su grandi impianti.

 

I nuovi gruppi manometrici Testo 550 e 557 si rivelano particolarmente adatti per soddisfare le esigenze di tecnici installatori e manutentori che devono svolgere attività di avviamento, controllo del funzionamento ed altre operazioni di manutenzione generale in modo rapido ed efficiente, ma che hanno la necessità, allo stesso tempo, di documentare facilmente i risultati delle loro misure. A differenza dei modelli precedenti, questi due ultimi prodotti offrono una serie di caratteriste e di prestazioni migliori sotto tutti i punti di vista.

230-foto-2-testo

Il modello 550, infatti, offre un intervallo di pressione esteso a 60 bar, una durata della batteria allungata a 250 ore e 60 refrigeranti di uso comune già preregistrati al proprio interno. Infine, la nuova cornice metallica che circonda il display rende lo strumento più robusto che mai. Grazie all’integrazione dell’App tramite  Bluetooth è in grado di controllare rapidamente e documentare la situazione.

A differenza del modello 550 che si occupa in particolare dei sistemi di refrigerazione tradizionali, il kit testo 557 svolge, in un unico strumento, numerose funzioni più complesse, che sono necessarie per lavorare su impianti di refrigerazione e pompe di calore: ad esempio il calcolo di surriscaldamento o sottoraffreddamento, la misura del vuoto, la prova di tenuta a temperatura compensata. 557, come il modello 550, utilizza la tecnologia Bluetooth ed è compatibile con la App “Testo Refrigeration” per Android o per iOS. La stessa App è in grado di  aggiornare direttamente in campo i 60 refrigeranti già memorizzati nello strumento e al tempo stesso elaborare i dati delle misure per poi inviarli via e-mail, con un notevole risparmio di tempo e fatica rispetto a misuratori analogici o a manometri digitali di precedente generazione.

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

La transizione green delle batterie parla Italiano

La transizione green delle batterie parla Italiano

NTE Process è l’unica società italiana qualificata per turnkey di impianti batterie SemiSolid per la produzione di batterie agli ioni...

Energia rinnovabile in Lafert

Lafert sceglie Samso per l'autoproduzione di energia rinnovabile

In corso l’installazione del grande impianto fotovoltaico con potenza pari a 345 kW del nuovo stabilimento Lafert.

Infrastrutture: gli Emirati Arabi scelgono la Puglia

Infrastrutture: gli Emirati Arabi scelgono la Puglia

Siglata una joint venture tra l’emiratina Danway, leader nelle infrastrutture elettriche e strumentazione impiantistica, e la pugliese Tecnomec Engineering. 

Share This