Pannelli solari più leggeri e riciclabili

4 Luglio 2023
pannelli

SABIC, leader mondiale nel settore chimico, ha partecipato con successo allo sviluppo di pannelli fotovoltaici riciclabili leggeri, in collaborazione con Solarge, produttore innovativo di pannelli solari. 

 

La collaborazione è stata presentata durante l’evento di apertura del nuovo impianto di produzione di Solarge a Weert, nei Paesi Bassi. I rappresentanti di SABIC e Solarge, insieme ad altri leader del settore, hanno partecipato alla cerimonia alla quale hanno partecipato anche Rob Jetten, ministro olandese per il clima e l’energia, e Kadri Simson, commissario europeo per l’energia.

 

Lada Kurelec, General Manager, PP & E4PS presso SABIC, è intervenuta all’evento e ha evidenziato: “Come parte della nostra strategia di sostenibilità per supportare la transizione energetica, SABIC dà la priorità alla collaborazione e all’innovazione insieme ai leader del settore nei loro campi. Siamo orgogliosi di essere un partner di fiducia per una crescita sostenibile e inclusiva e siamo lieti di lavorare con Solarge su questo importante progetto nello sviluppo di pannelli solari circolari. Non vediamo l’ora di costruire su questa partnership e continuare i nostri sforzi per guidare la sostenibilità attraverso la collaborazione e l’innovazione sulla strada verso la neutralità del carbonio.

Jan Vesseur, CEO di Solarge, ha dichiarato: “Questa nuova linea di produzione ci consente di realizzare i pannelli solari più sostenibili in un volume sostanzioso e contribuire ad accelerare la transizione energetica nel modo più sostenibile possibile. La collaborazione con SABIC nello sviluppo di questo prodotto è stata per noi fondamentale ed esemplare nella sua esecuzione”.

SABIC ha lavorato a stretto contatto con Solarge per sviluppare un pannello solare a bassa impronta di carbonio realizzato con composti SABIC® PP (polipropilene). Oggi, molti tetti di edifici non possono sostenere il peso degli attuali pannelli fotovoltaici in vetro, ma i composti PP SABIC utilizzati in questi pannelli solari forniscono una riduzione del peso superiore al 50%

Inoltre, i pannelli fotovoltaici realizzati con questo materiale riducono di oltre il 25% l’impronta di carbonio e possono essere riutilizzati all’interno della propria catena di produzione dopo 25 anni. Queste caratteristiche attraggono una forte domanda di applicazione su tetti industriali poiché i clienti nel segmento dell’edilizia commerciale e industriale cercano alternative più leggere ed efficienti dal punto di vista energetico.

Il concetto iniziale per i pannelli fotovoltaici leggeri e circolari è stato sviluppato e brevettato da SABIC e Solarge. In questa collaborazione unica con Solarge, SABIC ha sviluppato materiali in polipropilene differenziato per consentire al pannello solare leggero Solarge di soddisfare i requisiti prestazionali. SABIC ha quindi collaborato con Solarge nell’ulteriore sviluppo dell’applicazione e nel test del concetto, dell’installazione e ha supportato la scalabilità industriale del prodotto per l’ingresso nel mercato.

I compound SABIC® PP utilizzati in questi pannelli saranno prodotti nello stabilimento di compounding del polipropilene di SABIC a Genk, in Belgio. Come prossimo entusiasmante passo, in questo viaggio in corso, SABIC ha già installato 50 di questi pannelli fotovoltaici leggeri sul tetto di questo impianto di produzione in un progetto pilota, segnando l’inizio di un’installazione su tetto su vasta scala di quasi 5.000 pannelli nel 2023.

Ciò ribadisce anche l’impegno di SABIC a guidare la transizione energetica verso l’energia rinnovabile sia attraverso l’applicazione dei materiali sia riducendo l’impronta di carbonio della produzione.

 

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

centrale idroelettrica

Edison inaugura una nuova centrale idroelettrica in Piemonte

I residenti di sei Comuni in provincia di Torino hanno contribuito alla realizzazione della centrale idroelettrica grazie a un’iniziativa di...

eolico offshore

Mammoet guida la corsa all'installazione dell'eolico offshore

L’azienda si è aggiudicata la commessa per la costruzione di quello che sarà il più grande parco eolico offshore al...

relè ad alta potenza

Nuovi relè ad alta potenza Omron per inverter fotovoltaici e gruppi di continuità

Omron Electronic Components Europe ha ampliato la gamma di relè ad alta potenza G7EB con una nuova versione da 120A...

Share This