Pigmenti riflettenti a infrarossi per materie plastiche

26 Ottobre 2022
Pigmenti riflettenti a infrarossi per materie plastiche

La straordinaria gamma di pigmenti riflettenti solari Venator è la più ampia disponibile sul mercato per i formulatori di materie plastiche.

 

Venator è tornata alla fiera K2022 per dimostrare la sua impareggiabile esperienza nella produzione di pigmenti per l’industria della plastica che hanno capacità di riflessione solare. A seguito delle temperature da record registrate quest’estate in tutta Europa, Venator ha voluto evidenziare l’ampiezza del suo portafoglio di pigmenti riflettenti a infrarossi, che è il più completo del suo genere disponibile per i formulatori che desiderano migliorare la stabilità termica e la durata delle materie plastiche.

Venator è un fornitore leader di pigmenti e additivi ad alte prestazioni per l’industria globale della plastica, con una gamma innovativa di prodotti che apportano colore e vivacità oltre a proteggere e prolungare la vita di tutti i tipi di plastica, dai mobili e imballaggi per alimenti agli interni delle auto e ai materiali da costruzione.

Quando si tratta di pigmenti riflettenti solari, Venator ha una gamma di tecnologie disponibili tra cui i Pigmenti ALTIRIS®. Si tratta di una gamma pluripremiata di pigmenti al biossido di titanio (TiO2) utilizzati per migliorare la durata della plastica e prevenire la deformazione e lo scolorimento causati dal sole.
I prodotti specifici includono ALTIRIS® W400, un pigmento riflettente nel vicino infrarosso che può migliorare la stabilità termica e la durata delle plastiche bianche, luminose e di colore chiaro utilizzate in applicazioni esterne come profili di porte e finestre, rivestimenti, decking, intradossi e fasce. Venator offre anche ALTIRIS® 550 e 800, per plastiche di colore medio-scuro.

 

Venator offre anche pigmenti inorganici complessi che possono migliorare l’aspetto, la durata e la stabilità termica della plastica. Questi includono:

  • Pigmenti COLOURPLEX®: consigliati per applicazioni ad alte prestazioni, dove la resistenza agli agenti atmosferici e la stabilità termica e chimica sono essenziali, questi pigmenti abbracciano una gamma di colori dal blu a base di cobalto, turchese e verdi; a sostanze chimiche a base di titanato nel range dal giallo all’arancione; ai pigmenti abbronzati e marroni a base di ferro.
  • Pigmenti REFLECT: una gamma di ossidi metallici progettati chimicamente per massimizzare la riflettanza solare e mantenere i prodotti freschi dove la gestione del calore è un problema, ad esempio nelle applicazioni per interni di automobili e nei materiali per facciate degli edifici.
  • SOLAPLEX®: un portafoglio di pigmenti puliti e luminosi altamente riflettenti che offrono una maggiore luminosità nello spettro dal giallo all’arancione e sono un’alternativa ad alte prestazioni al cadmio e al piombo cromo.

Il Dr. Jörg Hocken, Global Application Manager di Venator, ha dichiarato: “Con temperature da record quest’estate, i produttori di plastica di tutto il mondo ora devono pensare seriamente all’integrazione di pigmenti riflettenti solari nelle loro formulazioni come standard. Poiché tutti apportiamo modifiche per aiutare a combattere l’aumento globale temperature, questa decisione potrebbe fare un’enorme differenza per la longevità dei prodotti in plastica utilizzati in una vasta gamma di applicazioni. In Venator, ci impegniamo ad aiutare i nostri clienti ad affrontare problemi urgenti di sostenibilità, mantenendoli all’avanguardia nel loro business”.

 

Altri pigmenti e additivi che Venator ha presentato al K2022 includono:

  • Pigmento DELTIO® 48X: questo pigmento al biossido di titanio a flusso libero è ideale per i produttori di masterbatch e i compoundatori che desiderano migliorare il flusso di materiale attraverso i loro sistemi e ridurre al minimo il rischio di costosi blocchi.
  • Pigmento TIOXIDE® TR48: un grado TiO2 con eccellenti proprietà coloristiche facile da disperdere e integrare nei master batch di poliolefine; film in polipropilene biorientato (BOPP); e composti ingegneristici.
  • TIOXIDE® TR42: un pigmento bianco di tonalità blu che può essere facilmente integrato in polivinilcloruro rigido (PVC), plastica acrilonitrile-butadiene stirene (ABS) e film in polietilene a bassa densità (LDPE).

In qualità di azienda chimica globale responsabile e firmataria del Global Compact delle Nazioni Unite, Venator sta aumentando attivamente i suoi sforzi per la sostenibilità. Ad Agosto, Venator ha pubblicato il suo secondo rapporto di sostenibilità, che delinea l’impegno dell’azienda nel migliorare la vita e proteggere il nostro pianeta attraverso ogni aspetto del suo lavoro, dai prodotti che realizza e dai metodi di produzione che impiega, alle sue decisioni di approvvigionamento e alle relazioni con la catena di approvvigionamento. 

 

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Tecnologie per idrogeno pulite: Europa al top nei brevetti

Tecnologie pulite per l'idrogeno: Europa al top nei brevetti

I brevetti sull'idrogeno si spostano verso tecnologie pulite con Europa e Giappone in testa, secondo i risultati di uno studio...

ButanGas con IBM per migliorare performance e disponibilità dei servizi

ButanGas con IBM per migliorare performance e disponibilità dei servizi

La collaborazione di ButanGas ha portato all’adozione della tecnologia IBM Power per aumentare la reattività dei sistemi e migliorare la...

Nuove Barriere ottiche per aree a rischio esplosione

Nuove Barriere ottiche per aree a rischio esplosione

Schmersal propone la nuova famiglia dei dispositivi ATEX EX-SLC/SLG pensata per l'utilizzo in tutte le aree a rischio di esplosione...

Share This