La produzione chimica in Europa ritorna ai livelli pre-crisi

9 Marzo 2018
produzione chimica in europa

La produzione chimica nell’Ue è in crescita ed ha raggiunto lo scorso anno i livelli pre-crisi

 

Il Cefic, la Federazione europea dell’industria chimica, ha confermato che la produzione chimica in Europa è tornata nel 2017 ai livelli pre-crisi, grazie ad un incremento del +3,6% sul 2016.

I dati rilevati dall’organizzazione, diffusi tramite una nota stampa, confermano una tendenza più che positiva per il settore delle specialità e della chimica per il consumo, che è in leggera crescita rispetto a dieci anni fa.

Riguardo i prezzi medi alla produzione, essi sono aumentati del +5,1% rispetto al 2016, mentre il giro d’affari dell’industria chimica ha toccato quota 486,7 miliardi di euro nei primi mesi del 2017, ovvero l’8,3% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Anche le esportazioni extra Ue tra gennaio e novembre sono aumentate del +7,2%.

Altro dato positivo è quello riguardante il surplus commerciale netto che è aumentato, facendo registrare un incremento di 2,2 miliardi lo scorso anno, per un totale di 442,2 miliardi di euro.

 

Per maggiori informazioni è possibile consultare il report completo cliccando qui.

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Angelini

Angelini Fine Chemicals aumenta la produzione di principi attivi high potent

La Business Unit di Angelini Pharma specializzata nella produzione di principi attivi farmaceutici e...

Scheinder

Schneider Electric a mcTER Web Edition per un mondo Pharma sempre più smart

Digitalizzazione a 360 gradi per il settore Life Science, in risposta alle esigenze di efficienza e time-to-value nella piena...

Pharma

Appuntamento con SAVE Web Edition Pharma & Chemical il 25 febbraio

Appuntamento online con soluzioni innovative e 4.0, digitalizzazione ed efficienza energetica, manutenzione e operations fino agli incentivi per il settore

Share This