Prove di trazione e compressione a prezzi contenuti

14 Gennaio 2022
trazione

La nuova serie 8427 di Burster è un sensore particolarmente robusto che può essere facilmente integrato in prove di tenuta tra due cavi o catene per misurarne la forza di trazione.

 

Burster fornisce soluzioni tecnologiche che vanno dai singoli sensori ai sistemi di misura. I suoi clienti sono principalmente nell’ingegneria meccanica e impiantistica, nell’automazione, nell’industria automobilistica e relativi fornitori, nell’ingegneria elettrica ed elettronica e nell’industria chimica.

 

La gamma comprende strumenti di misura, nonché sensori standard per parametri meccanici ed elettrici, quali celle di carico, sensori di pressione, coppia e spostamento, milli e mega ohmmetri, resistenze campione e decadi di resistenza. Inoltre, sono possibili soluzioni OEM personalizzate, anche per molti altri settori e mercati futuri o di nicchia come l’ingegneria medica e la biotecnologia.

 

La cella di carico trazione/compressione low cost 8427 burster è un sensore particolarmente robusto che può essere facilmente integrato in prove di tenuta tra due cavi o catene per misurarne la forza di trazione. Il modello standard è provvisto di una filettatura interna, consentendo così il collegamento ad adattatori come chiavette. In alternativa possono essere forniti adattatori esterni per un veloce e facile adattattamento a fori filettati costruiti ad hoc.

Il cavo ad uscita radiale è estremamente flessibile e disegnato per un ampio raggio di movimento. Al fine di raggiungere il più alto grado di stabilità per un sensore così piccolo, rendendolo così adatto non solo per applicazioni di laboratorio ma anche per uso industriale, tutte le parti che compongono la cella di carico sono saldate nel corpo del sensore, inclusa la boccola guida cavo.

L’elemento di misura è una membrana perpendicolare all’asse del sensore con un ponte estensimetrico applicato alla superficie interna, che richiede un’alimentazione stabile con un valore di sensibilità di 1mV/V.

La memoria elettronica TEDS (burster Transducer Electronic Data Sheet) è disponibile come opzione e consente un collegamento facile e veloce alla strumentazione burster come Master di calibrazione, Amplificatori/Condizionatori di segnali, Controllori x/y, ecc.

 

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Al via la nona edizione del Paperless Lab Academy®

Al via la nona edizione del Paperless Lab Academy®

Il Paperless Lab Academy® torna ad aprire le sue porte a sponsor e visitatori, con un evento live il 26-27...

Prospettive 2022 dell’industria chimica in Italia

Trend 2022 dell’industria chimica italiana

Un report di Federchimica fa il punto della situazione del settore, in fase di rapida ripresa, e delle prospettive future.

Incontro sulla digitalizzazione nel Life Science

Webinar sulla digitalizzazione nel Life Science

La terza edizione dell'Automation Day di m-Squared si terrà in webinar e tratterà di Automazione per l'Industria 4.0.

Share This