SEGULA Technologies si aggiudica il progetto RaiLNG, portato avanti da Renfe, Enagas e Naturgy

2 Marzo 2020
Segula

SEGULA Technologies annuncia la partecipazione al progetto pilota RaiLNG con il quale il settore ferroviario spagnolo intende dimostrare il potenziale e l’usabilità del gas naturale liquefatto (GNL) come futuro carburante alternativo per le operazioni ferroviarie.

Il progetto, parte di un programma dell’Unione Europea e finanziato dall’Agenzia Esecutiva Europea per l’Innovazione e le Reti – INEA, vede il coinvolgimento di Renfe, Enagas, Naturgy ed ECA (), e si propone di dimostrare e analizzare la fattibilità tecnica, ambientale, legale ed economica della trazione a GNL per le ferrovie, al fine di valutare la possibilità di estendere questa nuova soluzione al settore commerciale in Spagna.

 

Il gas naturale sta rivoluzionando il settore dei trasporti e il suo utilizzo contribuisce alla strategia verso una mobilità sostenibile. L’uso del gas naturale nei trasporti, in particolare di quello liquefatto, contribuisce a migliorare la qualità dell’aria riducendo le emissioni di NOx dell’85-90%, quelle di CO2 del 25% e quelle di SOx e di particolato di quasi il 100% rispetto ai carburanti tradizionali.

In questo modo, RaiLNG non solo spera di rendere le ferrovie e l’industria energetica spagnole leader nell’introduzione del gas naturale come combustibile alternativo nelle ferrovie dell’Unione Europea, ma di disporre di soluzioni tecnologiche che a breve termine le permettano di migliorare la competitività e la sostenibilità dei suoi servizi e, a medio termine, contribuiscano a promuovere l’attuazione di nuovi piani che includano l’uso del GNL in tutti i settori del trasporto in Spagna.

Negli ultimi anni, SEGULA Technologies ha investito nell’innovazione per mantenere una posizione di avanguardia tecnologica e fornire servizi e soluzioni a valore aggiunto ai propri clienti. Con l’integrazione di SEGULA Technologies all’interno di RaiLNG, l’azienda si posiziona come punto di riferimento nelle trasformazioni ferroviarie a gas con energie alternative, dimostrando una grande conoscenza del settore ferroviario e delle tecnologie a gas.

 

Centro di eccellenza all’avanguardia

Dal Centro di Eccellenza (CoE) per tutta la Divisione Ferroviaria Internazionale situato a Saragozza, SEGULA Technologies sviluppa pacchetti di lavoro per i principali produttori locali, diventando così la più grande società di ingegneria in Spagna nello sviluppo di materiale rotabile.

Negli ultimi anni, il nostro paese è diventato un punto di riferimento internazionale per il settore del materiale rotabile, con aziende all’avanguardia che hanno introdotto sviluppi tecnologici innovativi. Siamo orgogliosi di poter contribuire all’evoluzione e alla trasformazione del settore ferroviario, partecipando a questo progetto sull’usabilità del gas naturale liquefatto,” dichiara José Ángel Martín, direttore della divisione ferroviaria di SEGULA Technologies in Spagna.

In Italia, SEGULA Technologies opera con un centro di eccellenza in campo ferroviario situato a Vado Ligure. Si tratta di uno storico impianto di produzione di materiale rotabile, conosciuto in particolare per la produzione di locomotive per il mercato italiano ed europeo (E464 e TRAXX), per la collaborazione con Hitachi sui treni ad alta velocità V300ZEFIRO e per la capacità di fornire ai veicoli l’omologazione e l’autorizzazione a circolare sulla rete ferroviaria italiana.

 

Fonte: Ufficio Stampa Segula Technologies

ARTICOLI CORRELATI

Liquisonic

Cost-saving nel recupero solventi con analizzatori specifici

TECNOVA HT in partnership pluriennale con Sensotech GmbH Germania, propone all’industria chimica e petrolchimica la soluzione Liquisonic

Swan 2

Applicazioni Easy NarrowBand IoT con SWAN 2

L'IoT a banda stretta o LTE Cat NB1 è un nuovo standard di radiocomunicazione mobile ottimizzato in termini di energia...

Pepperl+Fuchs

Your Future Automation: Pepperl+Fuchs ti invita al suo primo Evento Online

Cinque giorni di soluzioni, tendenze e networking digitale che consentiranno ai clienti e ad altre parti interessate di...

Pin It on Pinterest

Share This