Si apre il sipario su Automation Instrumentation Summit 2020

5 Dicembre 2019
Automation Instrumentation

Presentata a Milano la terza edizione di Automation Instrumentation Summit, evento di riferimento internazionale per l’Automazione di Processo patrocinato da AIS e ISA

 

Nell’insolita e suggestiva cornice di WOW Spazio Fumetto di Milano, area creativa parte della ex fabbrica dei prodotti dolciari Motta, è stata presentata al pubblico l’edizione 2020 di Automation Instrumentation Summit. Giunto alla terza edizione l’evento sponsorizzato da AIS, ISA Italy, ISA Emea si svolgerà dal 17 al 18 giugno 2020.

 

L’appuntamento ha per obiettivo quello di promuovere know-how e innovazione nei settori strategici dell’automazione, della strumentazione e di Industria 4.0 grazie a un’originale sinergia che comprende crescita culturale, formazione certificata e occasioni di business. L’evento ospiterà in concomitanza l’ISA EMEA 2020 Conference & Exhibition. Molte le novità a partire dalle location, dalla maxi durata del palinsesto (Automation Instrumentation Week) e dalla nascita di una nuova rivista, Automation Technology, a supporto dell’iniziativa.

Forte del successo delle edizioni precedenti, la terza edizione si muove in continuità in termini di format, valore scientifico dei contenuti, propensione all’internazionalizzazione, focus sull’automazione di processo, massima attenzione alle esigenze degli espositori e dei convegnisti.

Confermato come media partner Editoriale Delfino e la partnership con DMG Events, l’organizzazione dell’evento è stata affidata a una realtà a forte vocazione internazionale Delta International Events. Una delle novità più interessanti riguarda le location, selezionate fra alcuni dei più importanti palazzi storici del centro di Milano, che saranno svelate nelle prossime settimane. Ma la vera sorpresa, in controtendenza rispetto agli attuali orientamenti, è la durata complessiva della manifestazione. La due giorni infatti fa parte dell’Automation Instrumentation Week, un’ampia serie di eventi espositivi, scientifici, divulgativi e formativi a tutto tondo, inclusa la visita ad alcuni stabilimenti produttivi. Questo il calendario:

  • 15-16 giugno 2020 – Training days
  • 17-18 giugno 2020 – Automation Instrumentation Summit (Conference and Exhibition)
  • 19-20 giugno 2020 – District Leaders Council
  • 21 giugno 2020 – Tour on automation application sites

 

Temi e protagonisti di alto profilo

Nel corso del Summit, aziende leader e massimi esperti di settore illustreranno trend, innovazioni e best practice focalizzati su cybersecurity, safety, IoT, Machine Learning, Industria 4.0, strumentazione di monitoraggio, analisi e misura, tecnologie di controllo, comunicazione industriale e reti wireless. Power, Rinnovabili, Oil&Gas, Chimico-Farmaceutico, Alimentare, Infrastrutture Critiche, Metrologia e Industria di Processo in generale saranno i settori applicativi maggiormente interessati.

Novità assoluta, in linea con i modelli organizzativi e relazionali delineati dalla rivoluzione digitale in corso, saranno alcuni eventi legati alla produttività, alla leadership, al welfare aziendale e al benessere organizzativo.

Oltre che dal network ASI – ISA, l’alto profilo scientifico e tecnologico dell’evento è assicurato da un Comitato Scientifico di prim’ordine oltre che player e partner e del calibro di Saudi Aramco, Saipem, Politecnico di Milano, Università Complutense di Madrid, solo per citarne alcuni. Il comitato scientifico di esperti internazionali emetterà la call for paper entro fine anno.

 

Una nuova rivista

Per supportare la sfida culturale, scientifica e organizzativa di Automation Instrumentation Summit è stato rimodellato l’organo ufficiale di AIS, ISA Italy Section, ISA EMEA Distretto 12. Automation Technology, questo il nome della rivista presentata in anteprima contestualmente al Summit, è un magazine in versione bilingue italiano-inglese, nato con l’interno di offrire al lettore una panoramica ampia e aggiornata sul mondo dell’automazione, della strumentazione e della sicurezza, con un occhio di riguardo all’industria di processo e all’impatto di Industria 4.0 e della Digital Transformation.

 

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Nextchem rafforza il portafoglio tecnologico con un'acquisizione strategica

Nextchem rafforza il portafoglio tecnologico con un'acquisizione

La Holding entra nei mercati delle plastiche biodegradabili e dei derivati ad alto valore aggiunto acquisendo una quota dell'83,5% di...

TotalEnergies punta sui polimeri riciclati per uso alimentare

TotalEnergies punta sui polimeri riciclati per uso alimentare

TotalEnergies ha aderito a NEXTLOOPP, un'iniziativa che riunisce 48 aziende della catena del valore della plastica che mira a creare...

Tecnologie per idrogeno pulite: Europa al top nei brevetti

Tecnologie pulite per l'idrogeno: Europa al top nei brevetti

I brevetti sull'idrogeno si spostano verso tecnologie pulite con Europa e Giappone in testa, secondo i risultati di uno studio...

Share This